L'Inter sbatte contro Mirante e Conte può recriminare per "le tante occasioni sprecate". Il primo anticipo della 15a giornata di serie A si chiude così sullo 0-0 tra nerazzurri e Roma (le pagelle commentate del match), a margine di una gara condizionata dalle assenze ambo le parti. L'Inter si presenta senza Barella, Sensi e Gagliardini, con l'inedita mediana composta da Borja Valero, Brozovic e Vecino, mentre Fonseca deve inizialmente fare a meno di Dzeko, reduce da tre giorni di febbre alta, e sostituito da Zaniolo nell'inedita posizione di falso nueve con Perotti, Pellegrini e Mkhitaryan alle sue spalle.

Le occasioni migliori del primo tempo sono tutte di marca nerazzurra. Al 9′ la Roma sbaglia una ripartenza e libera al tiro Lukaku sul quale è portentoso Mirante. A metà frazione quindi è la volta di Brozovic di sparare alle stelle una possibile conclusione da due passi. Intanto, Smalling e Mancini fanno un'ottima guardia su Lautaro Martinez, apparso molto al di sotto dei suoi standard, mentre nell'altra metà campo i giallorossi si fanno vedere solo con una conclusione di Zaniolo parata da Handanovic. Alla ripresa è ancora l'Inter a farsi vedere in area avversaria, ma Mirante è sempre super contro il rigore in movimento di Vecino e Martinez nel finale liscia da centro area un ghiotto suggerimento arrivato dagli esterni. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali del match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

Inter-Roma

Voti e pagelle

Inter: Handanovic (sv dalla Gazza e 6 dal Corriere), Godin (7 e 6,5), De Vrij (6,5), Skriniar (7 e 6), Candreva (5 e 5,5), Lazaro (5,5 e 6), Vecino (6), Brozovic (6,5 e 6), Borja Valero (5 e 6), Asamoah (5,5 e 6), Biraghi (5,5), Martinez (5 e 5,5), Lukaku (5,5 e 5). Roma: Mirante (7), Spinazzola (6), Mancini (7 e 6), Smalling (7), Kolarov (6,5 e 6), Diawara (6,5), Veretout (6), Mkhitaryan (5,5), Pellegrini (6 e 6,5), Perotti (5 e 6), Dzeko (5,5 e 6), Zaniolo (6).