Ritrovato il successo in campionato, nel match giocato pochi giorni fa contro il Genoa, la Lazio cerca il riscatto in Europa League contro il Rennes. Dopo la brutta sconfitta arrivata in Romania con il Cluji, gli uomini di Simone Inzaghi saranno infatti in campo allo stadio Olimpico domani sera, giovedì 3 ottobre, per la seconda gara del gruppo E contro i bretoni del tecnico Julien Stephan e dell'ex milanista M'Baye Niang.

Quella contro i francesi è una partita che Immobile e compagni non possono permettersi di perdere. Fermi sul fondo del proprio gruppo, i biancocelesti devono vincere per non vedere compromessa la possibilità di centrare i sedicesimi di finale. Lo stesso discorso deve però fare anche la squadra avversaria, che dopo il pareggio nel match d'esordio contro il Celtic vuole muovere la classifica e trovare la prima vittoria in Europa.

Le ultime notizie dai ritiri di Lazio e Rennes

Le prossime ore saranno decisive per capire se Correa potrà scendere in campo. L'argentino non è infatti al meglio e potrebbe anche non farcela lasciando eventualmente il posto a Caicedo, che nel caso farà coppia con Immobile. In difesa dovrebbe esserci Luis Felipe, mentre a centrocampo possibile chance per Parolo. In casa Rennes confermato l'attacco composto da Niang e Raphinha, con l'ex Roma Grenier a comandare le operazioni sulla mediana.

Le probabili formazioni

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Caicedo, Immobile. All. S. Inzaghi.

Rennes (4-4-2): Mendy; Traore, Gnagnon, Da Silva, Morel; Bourigeuad, Grenier, Martin, Tait; Raphinha, Niang. All. Stephan.

Dove vedere in tv Lazio-Rennes

La sfida dello stadio Olimpico, che comincerà alle ore 21.00, sarà trasmessa in diretta tv da Sky sui canali Sky Sport Uno (201 del satellite; 472/482 del digitale terrestre), Sky Sport (252 del satellite) e su Now Tv. Per tutti coloro che non hanno l'abbonamento alla televisione satellitare, ci sarà invece la possibilità di vederla in chiaro su TV8. Rimane infine disponibile l'opzione streaming grazie a Sky Go: un'opportunità in più per chi vorrà assistere alla sfida attraverso PC, smartphone o tablet.