Dopo il pareggio in Irlanda l'Under 21 di Paolo Nicolato vince in Armenia per 1 a 0 grazie alla rete di Gianluca Scamacca. Gli Azzurrini agganciano così la seconda posizione nel gruppo 1 e ora sono a 3 lunghezze dalla nazionale irlandese che, però, ha giocato una gara in più. Non è stata una grande partita quella dell'Under 21 a Yerevan ma quello che contavano erano i 3 punti e sono arrivati.

La formazione di Nicolato

Questo l'undici che ha mandato in campo Paolo Nicoalto a Yerevan: Carnesecchi tra i pali; Adjapong, Bastoni, Ranieri e Pellegrini in difesa; Frattesi, Locatelli e Zanellato in mediana a supporto del tridente formato da Sottil, Cutrone e Scamacca.

Decide un goal di Scamacca: l'U21 vince in Armenia

La gara è stata decisa da un colpo di testa di Gianluca Scamacca su cross di Riccardo Sottil dalla destra: ottima incursione della punta azzurra che ha anticipato il suo diretto marcatore e ha battuto il portiere Aslanyan. L'Under 21 è andata più volte vicina al raddoppio ma Cutrone, Sottil e lo stesso Scamacca non sono stati freddissimi in situazioni piuttosto favorevoli. La poca precisione e una carente freschezza fisica hanno portato gli Azzurrini, che stasera hanno giocato con a nuova casacca verde, e nel finale hanno rischiato sul tiro di Bichakhchyan che si è fermato sulla traversa della porta di Carnesecchi.

Nicolato: Gara volenterosa

Queste le parole del commissario tecnico dell'Under 21 ai microfoni della Rai nel post-partita: "Si vede che non stiamo benissimo fisicamente, abbiamo fatto gara volenterosa. Abbiamo inciso quando dovevamo, ci manca brillantezza".

Il tabellino di Armenia-Italia

Rete: 20’ Scamacca (I).

Armenia: Aslanyan; A.Mkrtchyan, Khachumyan, Daniielian, E. Grigoryan; Harutyunyan (80’ Movsesyan), R. Mkrtchyan; Melkonyan, Bichakhchyan, Nahapetyan (72, Misakyan); Hovhannisyan. A disp: M. Grigoryan, Nazaryan, Vardanyan, Ghubasaryan, Sadoyan, Khamoyan, Asilyan. All: Antonio Lozano Flores.

Italia: Carnesecchi; Adjapong, Bastoni, Ranieri, Luca Pellegrini (75’ Sala); Locatelli, Zanellato (86’ Carraro), Frattesi (63’ Maggiore); Sottil (86’ Bettella), Cutrone, Scamacca (76’ Pinamonti). A disp: Plizzari, Gabbia, Maistro, Delprato. All: Paolo Nicolato.

Arbitro: Adám Farkas (HUN). Assistenti: Istvan Albert (HUN) e Balázs Szert (HUN). Quarto ufficiale: Csaba Pintér (HUN).

Note: ammoniti Pellegrini (I), Daniielian (A), Khachumyan (A).