Nella stessa serata della decima vittoria consecutiva dell'Italia di Roberto Mancini, che ha piegato a domicilio anche la Bosnia, le grandi emozioni sono arrivate anche da altri sette campi. Prima del trionfo azzurro a Zenica, firmato Acerbi, Insigne e Belotti, è infatti arrivata la vittoria per 3-0 della Finlandia sul Liechtenstein: un successo che ha regalato alla rappresentativa nordica il secondo posto nel girone J e la sua storica prima volta alla fase finale di un campionato europeo. A nulla è dunque servito l'1-0 della Grecia in Armenia: formazione ellenica che rimane comunque in corsa per un posto ai playoff.

Spagna e Danimarca a valanga

Il prossimo 30 novembre, in occasione dei sorteggi di Euro 2020, oltre all'Italia tra le teste di serie ci sarà anche la Spagna che in serata ha asfaltato sul terreno amico di Cadice la ‘piccola' Malta: sotterrata dai sette gol delle Furie Rosse. Nel gruppo F l'altra qualificata è invece la Svezia (corsara in Romania), mentre la Norvegia grazie al 4-0 rifilato alle Far Oer può continuare a sperare in una qualificazione attraverso gli eventuali playoff. Tutto si deciderà ovviamente nell'ultimo turno, quando i norvegesi saranno di scena al National Stadium di Ta' Qali contro l'undici maltese.

Nel raggruppamento D, è infine tutto molto più incerto. In corsa per la fase finale di Euro 2020 ci sono infatti ben tre squadre: la Danimarca (che ha battuto con un rotondo 6-0 Gibilterra), la Svizzera (1-0 sulla Georgia), e l'Irlanda che è ancora a tre punti dalla vetta del girone (in mano ai danesi) e che nell'ultima partita ospiterà a Dublino proprio Eriksen e compagni.

I risultati delle partite giocate

GRUPPO D – Danimarca-Gibilterra 6-0; Svizzera-Georgia 1-0
GRUPPO F – Norvegia-Far Oer 4-0; Romania-Svezia 0-2; Spagna-Malta 7-0
GRUPPO J – Armenia-Grecia 0-1; Finlandia-Liechtenstein 3-0; Bosnia-Italia 0-3