Christian Eriksen non ha voluto rinnovare il contratto con il Tottenham, e a fine stagione andrà via. Il club londinese, secondo i media inglesi, vorrebbe cederlo già nel mercato di gennaio, anche se Mourinho recentemente, in una conferenza stampa, ha detto che tutte le porte sono aperte. Eriksen potrebbe rimanere fino a fine stagione o andare via negli ultimi giorni del mercato invernale, con l’Inter particolarmente interessata. Ma il tecnico portoghese anche oggi ha schierato il danese per la terza volta consecutiva dal primo minuto e così probabilmente ha mandato anche un messaggio a tutte le pretendenti: il danese fino a maggio sarà degli Spurs.

Eriksen titolare, per la terza volta di fila, con il Tottenham

Il numero 10 del Tottenham sembra sempre a un passo dall’addio, su di lui da tempo ci sono il Manchester United, che pare favorito, il Real Madrid, il Paris Saint Germain e soprattutto l’Inter, che ha perso Kulusevski (comprato dalla Juventus) e rischia di perdere anche Vidal, che dovrebbe rimanere al Barcellona. I nerazzurri starebbero trattando con l’entourage del giocatore, ma non vorrebbero prenderlo in questa sessione di mercato. I dubbi sul futuro di Eriksen potrebbe risolverli direttamente Mourinho che sta dando grande fiducia al centrocampista che per la terza volta consecutiva è stato schierato dal primo minuto. Lo Special One ha deciso di farlo giocare anche contro il Middlesbrough nella gara del terzo turno di FA Cup. Il Tottenham ha lanciato un messaggio a tutti, non vuole cedere Eriksen in questa sessione di mercato.

Solo 1-1 per il Tottenham con il Middlesbrough

Ha steccato il Tottenham, che ha pareggiato 1-1 con il ‘Boro nella gara del terzo turno di FA Cup. Gli Spurs saranno costretti a giocare il replay tra dieci giorni. La squadra di Woodgate era passata in vantaggio con Fletcher al 50’, Lucas Moura ha trovato il pari undici minuti più tardi. Nelle ultime tre partite il Tottenham non è mai riuscito a vincere, tra Premier e FA Cup.