L'Inter fa sul serio e vuole chiudere per Christian Eriksen. Piero Ausilio è volato a Londra per andare a trattare con il Tottenham il cartellino del centrocampista danese: il club rompe gli indugi dopo aver temporeggiato e atteso una svolta in merito alla trattativa Arturo Vidal, che è stato blindato dal nuovo tecnico del Barça, Eriksen diventa il primo nome sulla lista della società di via della Liberazione.

Il direttore sportivo nerazzurro è partito nel primo pomeriggio di oggi per l’Inghilterra e quello di Ausilio sembra un vero e proprio blitz per cercare di accelerare la trattativa e mettere a disposizione di Antonio Conte il calciatore danese. Dopo la partita del Tottenham in FA Cup, José Mourinho aveva fatto capire che la permanenza a Londra del danese è agli sgoccioli e ora l’Inter vuole accelerare per evitare concorrenti.

Gedson libera Eriksen: si può chiudere a 15 milioni

L'arrivo di Gedson Fernandes al Tottenham è una buona notizia anche per l'Inter ed è un segnale che si aggiunge alle ultime trattative per la cessione di Christian Eriksen al club nerazzurro. Il 21enne portoghese è libera il centrocampista danese, che avrebbe deciso di trasferimento in Italia. I due club lavorano per concludere l'operazione ma la cifra offerta dall'Inter agli Spurs, dieci milioni di euro, non è ritenuta congrua e si lavorerà per avvicinare le parti: a 15 si potrebbe chiudere. Con il calciatore, invece, sembra tutto già definito: contratto fino al 2024 con uno stipendio netto di 7.5 milioni di euro. 

Giroud vicino all'Inter: si chiude nel weekend

Molto vicino all'Inter Olivier Giroud. L'attaccante francese è stato espressamente richiesto da Antonio Conte e il centravanti del Chelsea ha detto "sì" ai nerazzurri da diverso tempo. Entro il prossimo week-end dovrebbe arrivare l'ufficialità: si tratta di un'operazione complessiva da 4.5 milioni di euro ai quali sarebbero stati aggiunti una serie di bonus così da soddisfare la richiesta da parte dei Blues (8 milioni).