Antonio La Gumina ha subito un serio infortunio al ginocchio e con ogni probabilità ha chiuso con largo anticipo la stagione. L’Empoli perde un attaccante nella corsa alla salvezza. Iachini adesso dovrà fare affidamento solamente sul bomber Caputo e su Farias e Oberlin, arrivati nel mercato di gennaio, oltre che su Mchedlidze che però ha giocato pochissimo a causa di problemi muscolari.

Infortunio al ginocchio per La Gumina

Il giovane attaccante siciliano ha riportato una lesione al legamento collaterale del ginocchio destro. Ancora non si sa se la sua stagione può considerarsi conclusa, ma il campionato terminerà tra due mesi e mezzo e se La Gumina sarà operato lo stop sarà almeno di quattro o cinque mesi. Questo il comunicato con cui l’Empoli ha diffuso la notizia:

L'Empoli FC comunica che gli accertamenti eseguiti all'atleta Antonino La Gumina hanno evidenziato una lesione al legamento collaterale esterno del ginocchio destro. Nei prossimi giorni, il calciatore si sottoporrà ad ulteriori accertamenti specialistici.

La stagione di La Gumina

Preso la scorsa estate per 9 milioni di euro dal Palermo, La Gumina ha iniziato molto bene la stagione, ma è stato poi penalizzato dal cambio di modulo, con Iachini che ha optato per il 3-5-2, e successivamente dall’arrivo del brasiliano Farias, acquistato dal Cagliari, e di Oberlin prelevato dal Basilea. La Gumina, che aveva già disputato quattro partite in Serie A con il Palermo e che con i rosanero era stato protagonista la scorsa stagione, ha giocato 22 partite (su 27) in campionato, ha segnato due gol (contro Atalanta e Bologna) e servito tre assist vincenti (nei match contro Frosinone, Bologna e Sampdoria). Nelle otto partite di campionato del 2019, La Gumina non è mai stato titolare, in cinque occasioni non è stato convocato per infortunio e ha giocato appena cinquantadue minuti.