Il derby Brescia-Atalanta è il primo dei tre anticipi di oggi, sabato 30 novembre, e apre la quattordicesima del campionato di Serie A. La squadra di Grosso vi arriva con l'acqua alla gola per la posizione di classifica e la necessità di trovare una vittoria utile nella corsa salvezza, magari proprio con i gol di Mario Balotelli (tornato nella lista dei convocati dopo la bufera dei giorni scorsi). I nerazzurri sono reduci dal successo in Champions contro la Dinami Zagabria che lascia aperte le speranze di qualificazioni agli ottavi di finale.

Dove vedere Brescia-Atalanta in tv e in streaming

Brescia-Atalanta si gioca alle ore 15.00 allo stadio Mario Rigamonti e sarà arbitrato da Doveri di Roma. La partita verrà trasmessa in diretta tv e in streaming per abbonati da Sky sui canali Sky Sport Serie A (canale 202 e 241 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (251). Sarà possibile assistere al match anche in streaming ma bisognerà collegarsi alla piattaforma online Sky Go.

Le ultime notizie sulle formazioni di Brescia-Atalanta

Qui Brescia. La novità tra le fila del Brescia è il ritorno dal primo minuto di Mario Balotelli dopo aver saltato la trasferta di Roma. Complice la non perfetta condizione di Donnarumma, sarà lui a fare coppia con Torregrossa in attacco. Mateju rientra dalla squalifica, ballottaggio Spalek-Ndoj nei quattro di centrocampo.

  • Brescia (4-4-2)Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Ndoj, Romulo; Torregrossa, Balotelli.

Qui Atalanta. Luis Muriel ha recuperato dall'infortunio e torna a disposizione di Gasperini, già costretto a rinunciare a Zapata (infortunato). "Sta bene", ha ammesso l'allenatore nella conferenza stampa della vigilia, ma non è detto che parta dall'inizio. In tal caso toccherebbe a Ilicic ricoprire il ruolo di attaccate nelle vesti di ‘falso nove' supportato da Gomez e Pasalic. In difesa spazio a Masiello anche a causa della squalifica di Toloi.

  • Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Pasalic; Ilicic.