Divise da soli 4 punti in classifica, con i liguri attualmente al terzultimo posto della Serie A, Genoa e Torino scendono in campo oggi, sabato 30 novembre, alle ore 18 a Marassi per la quattordicesima giornata di campionato. Si tratta per entrambe di una partita delicata, con i rossoblu che arrivano alla sfida dopo due pareggi consecutivi e i granata da una serie negativa di tre sconfitte, un pareggio e una vittoria nelle ultime cinque.

Dove vedere Genoa-Torino in diretta tv e in streaming

Il secondo anticipo del sabato verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Serie A HD (canale 202 del satellite e 473 del digitale terrestre). Per gli abbonati della piattaforma satellitare, la partita Genoa-Torino sarà a disposizione anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet grazie all'applicazione tramite Sky Go e su Now Tv, piattaforma sempre di proprietà di Sky che trasmetterà in streaming il match.

Le ultime notizie sulle formazioni di Genoa-Torino

Qui Genoa, Thiago Motta ripropone Schone. A caccia di una vittoria che manca dal suo esordio in panchina (lo scorso 26 ottobre), Thiago Motta va alla carica del Torino senza gli infortunati Kouamé, Lerager e Zapata: questi ultimi due fermati da problemi fisici in settimana. Con il colombiano ex Milan assente, probabile dunque l'accentramento in difesa di Criscito e lo spostamento di Ankersen sulla corsia mancina. A centrocampo, dopo l'esclusione di Ferrara per scelta tecnica, dovrebbe tornare Schone. Nel tridente, insieme ad Agudelo e Pandev, c'è infine il ballottaggio tra Favilli e Pinamonti.

  • Genoa (4-3-3): Radu; Ghiglione, Romero, Criscito, Ankersen; Cassata, Schone, Sturaro; Pandev, Favilli, Agudelo.

Qui Torino, Belotti è partito con la squadra. Tranne Iago Falque e Lyanco, per la trasferta del ‘Ferraris' Walter Mazzarri avrà a disposizione tutti i suoi giocatori: Andrea Belotti compreso. Il capitano, nonostante la botta subita nel match con l'Inter, è stato infatti regolarmente convocato ed è in ballottaggio con Zaza per partire dall'inizio. Sul pullman che ha portato la squadra granata a Genova sono saliti anche Berenguer e Verdi: destinati a contendersi fino all'ultimo uno dei due posti liberi nel reparto offensivo. Per la difesa Mazzarri ha il dubbio Bremer-Djidji, mentre sull'out di destra pare sicuro del posto Ola Aina.

  • Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Ola Aina, Rincon, Baselli, Lukic, Ansaldi; Verdi, Belotti.