In attesa di scendere in campo per la sfida decisiva di Champions League contro lo Shakhtar Donestk, l'Atalanta di Gian Piero Gasperini riceve il Verona. I bergamaschi arrivano alla sfida dopo la netta vittoria nel derby contro il Brescia, gli scaligeri dalla sconfitta interna contro la Roma: un passo falso che non ha gettato ombre sull'ottimo inizio di campionato della squadra di Juric. I precedenti confermano però la pericolosità di questa trasferta per l'Hellas, dove la squadra veneta ha vinto solo in una delle ultime quindici partite giocate a Bergamo: il 19 aprile del 2014.

Dove vedere Atalanta-Verona in diretta tv e in streaming

La partita valevole per la quindicesima giornata di campionato, verrà giocata al ‘Gewiss Stadium' di Bergamo con calcio d'inizio alle ore 15. La copertura televisiva sarà garantita da Sky, che trasmetterà l'incontro in esclusiva per i suoi abbonati sul canale Sky Sport 1 HD e Sky Sport Serie A HD. Per i clienti della piattaforma satellitare sarà inoltre a disposizione il servizio Sky Go per vedere la gara in streaming su smartphone, tablet e Pc. Con l'acquisto del relativo ticket, il match sarà infine offerto in streaming anche da Now Tv.

Le ultime notizie sulle formazioni di Atalanta-Verona

Qui Atalanta, mini turnover per Gasperini

In vista del delicato impegno europeo, Gasperini potrebbe optare per qualche cambio rispetto alla formazione vista in campo a Brescia. Il tecnico dovrebbe lasciare a riposo De Roon e Gosens, mentre ci sarà Gomez a fianco di Ilicic con Muriel inizialmente in panchina e Duvan Zapata ancora in tribuna. Nessun turnover invece tra i pali dove giocherà ancora Gollini, mentre in difesa si va verso la conferma del trio Toloi, Palomino e Djimsiti.

  • Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, Pasalic, Freuler, Castagne; Malinovskyi; Ilicic, Gomez.

Qui Verona, Juric deve inventare la difesa

Rispetto al collega, il tecnico Juric ha qualche preoccupazione in più. Il tecnico dei gialloblù ha infatti problemi in difesa dove mancheranno Kumbulla e lo squalificato Gunter. In occasione della trasferta con i nerazzurri, gli scaligeri dovrebbero riproporre Veloso in mezzo al campo insieme ad Amrabat, con Faraoni e Lazovic larghi sulle fasce. In avanti non ci sarà Salcedo, e dunque dietro a Di Carmine potrebbe partire uno tra Verre e Zaccagni.

  • Hellas Verona (3-4-1-2): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Bocchetti; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina, Verre, Di Carmine.