Spal-Sampdoria è il primo round salvezza che chiude l'undicesima giornata di Serie A. Si gioca alle 20.45, in campo vanno due formazioni inchiodate in fondo alla classifica e a caccia di riscatto: liguri ultimi a quota 5 punti, emiliani più avanti di 2 lunghezze e a -1 dal Genoa quartultimo. Pendenza massima, per trarsi d'impaccio da quella situazione serve una vittoria a tutti i costi, un successo che – allo stato dei fatti – permetterebbe anzitutto alla formazione di Ferrara di sganciarsi dalla zona retrocessione raggiungendo Sassuolo e Lecce (10).

Le probabili formazioni di Spal-Sampdoria

Nella Spal che si vedrà all'opera questa sera ci sarà Igor, recuperato e pronto per essere inserito nella difesa a tre completano il reparto assieme a Vicari e Cionek. Strefezza (tra i più positivi in questo avvio di stagione) e Reca saranno gli esterni; Murgia, Missiroli e Kurtic i centrali in mediana. Attacco con Paloschi e Petagna.

  • Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Igor; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Paloschi.

Nella Sampdoria la novità potrebbe essere Quagliarella convocato ma inizialmente in panchina. Torna Linetty, mentre all'appello mancano Maroni, Seculin e Regini. La soluzione che ha in mente Ranieri è richiamare lo schieramento visto nel finale con il Lecce: ovvero Ramirez nel ruolo di seconda punta, oppure piazzare la Samp con il modulo 4-3-2-1 con lo stesso Ramirez vicino a Rigoni e alle spalle di Gabbiadini. Ballottaggio De Paoli-Bereszynski.

  • Sampdoria (4-4-2): Audero; Depaoli, Ferrari, Colley, Murru; Rigoni, Ekdal, Vieira, Jankto; Ramirez, Gabbiadini.

Dove vedere in tv il monday-night Spal-Sampdoria

Spal-Sampdoria è il posticipo dell'undicesima giornata di campionato. La partita verrà trasmessa in diretta tv, in chiaro e in esclusiva per abbonati sui canali di Sky (e in streaming attraverso la piattaforma di Sky Go): su Sky Sport Serie A (canali 202 e 249) e Sky Sport (canale 251).