Settantamila spettatori e un incasso record di 8 milioni di euro. San Siro si prepara così ad accogliere il Barcellona che al Meazza arriverà senza Lionel Messi – tenuto precauzionalmente a riposo – e in formazione largamente rivisitata. I blaugrana, già qualificati agli ottavi di finale, non intendono rischiare i pezzi pregiati della rosa anche in previsione del Clasico (in programma per il 18 dicembre) che potrebbe segnare la svolta nella lotta al vertice della Liga. Fischio d'inizio alle ore 21 di oggi, martedì 10 dicembre, con l'Inter che "darà tutto per non avere rimpianti", come annunciato dal tecnico, Antonio Conte, in conferenza stampa.

Su quali canali vedere Inter-Barcellona in tv, in chiaro e streaming

Inter-Barcellona verrà trasmessa anche in chiaro su Canale 5 e in streaming su Mediaset Play oppure previo collegamento al sito sportmediaset.mediaset.it, la telecronaca della partita sarà affidata a Pierluigi Pardo con il commento tecnico di Aldo Serena. Alle 19.45, su Canale 20, sarà la trasmissione "Pressing Champions League anteprima" che si occuperà del pre-partita con in studio Giorgia Rossi, Christian Vieri in collegamento con gli inviati Angiolo Radice, Marco Barzaghi e Massimo Veronelli. Gli abbonati a Sky, invece, potranno guardare la sfida di Coppa sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport (canale 252 del satellite) oppure in streaming attraverso la app di Sky Go e l'opzione Now Tv, servizio di streaming live e on demand di Sky.

Le probabili formazioni di Inter-Barcellona

Antonio Conte schiererà l’Inter con il modulo consolidato 3-5-2, che resterà tale nonostante assenze pesanti (Sensi, Barella e Gagliardini) a centrocampo anche a causa delle condizioni precarie di Candreva. Possibile quindi che Borja Valero e Vecino siano titolari nel cuore della mediana, mentre a destra D’Ambrosio sembra in vantaggio su Lazaro. In attacco Lukaku e Lautaro Martinez.

  • Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D'Ambrosio, Brozovic, Borja Valero, Vecino, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez.

Barcellona in formazione rivisitata per il turnover annunciato dal tecnico, Valverde. Messi assente di lusso assieme a Suarez. Fuori Semedo, Jordi Alba e Dembélé, sulle corsie laterali ci saranno Wague e Junior Firpo. Vidal, Rakitic ed Alena saranno a centrocampo. In attacco Ansu Fati dovrebbe essere schierato nel tridente con Carlos Perez e Griezmann il tridente offensivo.

  • Barcellona (4-3-3): Neto; Wague, Umtiti, Todibo, Junior Firpo; Vidal, Rakitic, Alena; Carlos Perez, Ansu Fati, Griezmann.

L'Inter si qualifica agli ottavi di finale: le combinazioni di risultati

Quale combinazione di risultati qualifica l'Inter agli ottavi di finale? Il bilancio degli scontri diretti a favore regala all'Inter un piccolo vantaggio nella classifica avulsa in caso di arrivo a pari punti con il Borussia Dortmund. Cosa significa? Nerazzurri passano come secondi nel girone se fanno lo stesso risultato dei tedeschi (vittoria, pareggio, sconfitta).

La classifica dell’Inter nel Girone F di Champions League
in foto: La classifica dell’Inter nel Girone F di Champions League