Nelle ultime settimane da più parti si è detto e scritto che Max Allegri non allenerà la Juventus nella prossima stagione, nonostante stia disputando un’altra grande stagione e abbia un contratto fino al 2020. Nell’elenco dei possibili successori era stato inserito anche Didier Deschamps, ma il c.t. campione del mondo ha detto che rimarrà alla guida della Francia fino al Mondiali del 2022.

Deschamps non lascerà la nazionale della Francia

Alla vigilia dei primi impegni delle Qualificazioni a Euro 2020 (contro Moldova e Islanda) il commissario tecnico della Francia ha detto, in un’intervista rilasciata a AFP, di voler rimanere il selezionatore della Francia fino ai Mondiali del Qatar, in questo modo ha chiuso la porta all’eventuale ritorno alla Juventus e ha mandato anche un messaggio al presidente federale. Probabilmente il prolungamento arriverà dopo la qualificazione all’Europeo:

Mi piacerebbe continuare fino alla prossima Coppa del Mondo, ma prima pensiamo agli Europei. Ho un ottimo rapporto con il mio presidente. Ho un contratto fino agli Europei, e questa è l'unica certezza oggi. Potrei continuare fino alla prossima Coppa del Mondo, ovviamente, mi piacerebbe ma vedremo. Ci conosciamo abbastanza bene, abbiamo rispetto e affinità. È comunque tutto legato ai risultati, per cui prima di pensare al 2022 ci sono le qualificazioni a Euro 2020.

Didier Deschamps, come Zidane, fuori dall’elenco dei possibili successori Allegri

Deschamps che in questi giorni ha preso le difese di Mbappé e Griezmann, i due attaccanti hanno ricevuto delle critiche in patria, si sfila così dall’elenco degli eventuali successori di Allegri. Nei giorni scorsi era stato depennato già il nome di Zinedine Zidane, pareva il favorito numero uno ma è tornato al Real Madrid. Anche Guardiola, sogno impossibile, aveva giurato fedeltà al City. E così rimane solo Antonio Conte, che potrebbe fare un grande ritorno alla Juventus.