Clamorosa eliminazione ai sedicesimi di finale della Copa del Rey per l'Atletico Madrid. La squadra di Diego Pablo Simeone è stata eliminata dal Cultural Leonesa, club di Segunda Division B (il corrispondente della Serie C italiana), con il risultato di 2 a 1 dopo i tempi supplementari. I Colchoneros avevano trovato il vantaggio con Angel Correa al 62′ ma Julen Castañeda Nuin all'83' e Sergio Benito al minuto 108 hanno ribaltato il risultato e consentito l'accesso al turno successivo alla squadra di Leon. In Spagna già si parla di "Culturalazo" per la squadra della capitale e questa verrà ricordata come la notte che il club di Leon ha battuto l'Atleti dei 515 milioni di euro.

Dopo nove anni l'Atleti va fuori contro un club di Segunda Division B

Nella gara di debutto in Copa del Rey Simeone ha dato spazio a chi non ne ha avuto molto finora: Llorente si è mosso da centrale in mediana tra Herrera e Saul mentre l'attacco era composto da Correa, João Félix e Vitolo, con il portoghese più libero di muoversi nella posizione di "falso nueve".  Il Cholo ha dato minuti a giocatori come Adam, Hermoso e Manu Sánchez ma le cose non sono andate bene e il risultato maturato all'estadio Reino de Leon è un vero disastro. Erano nove anni che l'Atletico non veniva eliminato da una squadra di categoria inferiore: era il 21 dicembre 2011 e i roijblancos vennero cacciati via dalla coppa nazionale dall'Albacete. In occasione di quella sconfitta venne esonerato Gregorio Manzano e iniziò l'era Simeone.

La Cultural sta vivendo un vero e proprio sogno, visto che seconda in classifica nel Gruppo 2 della Segunda Division B, dopo una stagione da dimenticare trascorsa in seconda serie nell'annata 2017/18 chiusa con la retrocessione; e stasera ha raggiunto un obiettivo storico.

Il tabellino Cultural Leonesa-Atletico

RETI: 62′ Correa; 83′ Castaneda; 108′ Benito.

CULTURAL (4-2-3-1): Giffard; Rodas,  Castañeda, Aitor (80′ Fernandez),  Thérésin; Galvan (58′ Kawaya), Gudiño; Luque (69′ Dioni), Montes, Martínez (92'Castillo); Benito. Allenatore: Jose Manuel Aira.

ATLETICO MADRID (4-3-3): Adán; Arias, Felipe, Mario Hermoso, Manu Sánchez; Marcos Llorente (98′ Camello), Herrera (45′ Partey), Saúl; João Félix, Vitolo (59′ Saponjic), Correa (102′ Riquelme). Allenatore: Diego Pablo Simeone.

(in aggiornamento)