Cristiano Ronaldo con il Portogallo ha ritrovato i gol e soprattutto il sorriso. Il capitano ha realizzato una tripletta nel 6-0 alla Lituania che avvicina i Campioni d’Europa a Euro 2020, ora ai portoghesi basterà battere Lussemburgo per conquistare il pass. CR7 è salito a 98 gol con la maglia del Portogallo, ed è a undici gol da Ali Daei, il giocatore con il maggior numero di gol con le nazionali.

La tripletta di Cristiano Ronaldo alla Lituania

Le polemiche della scorsa settimana CR7 le ha messe da parte a Faro, dove il Portogallo ha battuto 6-0 la Lituania. Ronaldo ha realizzato una tripletta e grazie a questi tre gol è salito a quota 98 con la maglia della sua nazionale. Il primo è arrivato su rigore, il secondo con un bel tiro a giro, il terzo è stato il classico gol da bomber d’area di rigore. Ronaldo è secondo nella classifica all time dei calciatori con più gol in nazionale, meglio di lui solo l’iraniano Ali Daei, autore di 109 gol. Il primato assoluto non è lontano, Ronaldo lo insegue, gli bastano dodici reti per ottenere il record.

L’abbraccio di Ronaldo al c.t. Santos

Ronaldo uscendo dal campo in Juve-Milan è stato polemico con Sarri, le parole del post partita del tecnico non sono bastate per chiudere il caso – Bonucci dal ritiro della Nazionale ha detto che alla ripresa ci sarà un chiarimento. I rapporti con il c.t. del Portogallo Fernando Santos sono fantastici. Santos lo ha sempre difeso, gli ha dato fiducia estrema e quando lo ha sostituito, a risultato già ampiamente acquisito, è stato abbracciato da CR7, che ha mandato così anche un messaggio a Sarri.

La Lituania vale meno di Di Lorenzo e un terzo dello stipendio di CR7

La prestazione di Ronaldo è stata eccezionale, però va considerato anche il valore degli avversari. La Lituania è una delle nazionali più scarse d’Europa. Il contrasto con la selezione portoghese è incredibile. Tutta la rosa del Portogallo vale 650 milioni di euro, quella della Lituania complessivamente appena 10. In pratica tutti e ventitré calciatori convocati per le ultime sfide di Qualificazioni dalla Lituania valgono più o meno quanto Giovanni Di Lorenzo, difensore che il Napoli pagò 9 milioni di euro la scorsa estate. E i nazionali della Lituania valgono un terzo dello stipendio di CR7 alla Juve.