Sirigu para il rigore a Radovanovic, Berenguer non fallisce quello della qualificazione. Sono le ultime istantanee di una partita che ha avuto bisogno dei tiri dal dischetto per spezzare l'equilibrio costante che ha caratterizzato l'incontro. Torino-Genoa finisce 6-4 ai calci di rigore in favore dei granata, dopo il pareggio dei tempi regolamentari. Ad affrontare la vincente di Milan-Spal sarà la squadra di Walter Mazzarri, è questo il primo verdetto delle gare degli ottavi di finale di Coppa Italia che vivrà il momento clou la prossima settimana quando andranno in campo anche le altre formazioni di Serie A. Il rischio di andare ai supplementari era ipotesi che Toro e Genoa avrebbero evitato volentieri, si materializza quando al 90° si arriva sull'1-1 a margine di una ripresa con poche emozioni. Bologna e Verona gli avversari che attendono in campionato le squadre di Mazzarri e Nicola, due match molto delicati per squadre ancora convalescenti.

Il pareggio, però, ci sta tutto al netto di quanto espresso nel corso del match: botta e risposta nel primo tempo, densità in mezzo al campo nella ripresa, granata che spingono un po' il piede sull'acceleratore con Belotti, Favilli che fa quel che può finché ha ancora qualcosa da dare, Destro appare in ritardo di condizione. C'è tempo all'extra-time anche per l'espulsione di Meité (doppia ammonizione). Morale della favola: sia i padroni di casa, sia gli ospiti vivono di fiammate. E quando il tempo scorre, col fiato che diventa più corto, le gambe sono più pesanti. Manca il respiro, il guizzo e prevale la paura di perdere. Il "cuore Toro" batte ma non basta nemmeno all'ultimo assalto. Basterà invece dagli undici metri per strappare la qualificazione.

De Silvestri risponde a Favilli nel primo tempo

A passare in vantaggio a sorpresa è il Genoa che al 14° cambia l'inerzia della prima frazione con Favilli: recupera palla e la scarica su Cassata sulla sinistra. Perfetto controllo e cross verso l'attaccante che la mette dentro a porta vuota. Il Toro si scuote subito. Stordito prova a rientrare subito in partita. Ci riesce al 23° con De Silvestri: Berenguer recupera una palla "sporca" e la serve al compagno di squadra che, di destro, batte Radu.

Sirigu e Radu chiudono su Favilli e Belotti

Chi si aspetta una ripresa con maggiori emozioni deve ricredersi. Toro e Genoa non riescono mai a trovare il colpo del ko, la partita scorre via sul grande equilibrio e si accende in un paio di occasioni. La prima al 66° quando Sirigu è attento sulla conclusione di Favilli (innescato da Schone) e la respinge in angolo. Pochi minuti dopo Radu compie un mezzo miracolo su Belotti: il colpo di testa del "gallo" viene smanacciato dal portiere dei liguri. L0estr

Brivido nei supplementari, la parata di Radu è fuori dalla linea

Minuto numero 98, l'ottavo dei supplementari, il Torino tenta il colpo di coda per chiudere la partita e guadagnare la qualificazione. Ci riesce quasi con Bremer che di testa svetta in area e batte a rete. Radu vola sulla sua sinistra e stoppa la palla di quel tanto che basta per strozzare l'urlo in gola ai granata. La parata è poco al di fuori della linea, la tecnologia conferma la regolarità dell'intervento.

Il calendario completo delle partite degli ottavi

Le altre partite in calendario per gli ottavi di finale di Coppa Italia si giocheranno tra martedì 14 e giovedì 16 gennaio in 3 fasce orarie (alle 15, alle 18 e alle 20.45 o 21.15). Napoli-Perugia, Lazio-Cremonese e Inter-Cagliari vanno in campo il 14 gennaio. Il giorno dopo tocca a Fiorentina-Atalanta, Milan-Spal e Juventus-Udinese. Completerà il quadro la sfida tra Parma e Roma, giovedì 16 gennaio alle 21:15.

Napoli-Perugia martedì 14 gennaio ore 15:00
Lazio-Cremonese martedì 14 gennaio ore 18:00
Inter-Cagliari martedì 14 gennaio ore 20:45
Fiorentina-Atalanta mercoledì 15 gennaio ore 15:00
Milan-Spal mercoledì 15 gennaio ore 18:00
Juventus-Udinese mercoledì 15 gennaio ore 20:45
Parma-Roma giovedì 16 gennaio ore 21:15

Il tabellone degli accoppiamenti dei quarti

Napoli-Perugia vs Lazio-Cremonese
Fiorentina-Atalanta vs Inter-Cagliari
Milan-Spal vs Torino
Parma-Roma vs Juventus-Udinese