Il quarto turno di Coppa Italia è entrato nel vivo con le prime partite. A dare il via alle gare ad eliminazione secca sono stati i match di Genova, Cremona e Firenze. Dopo la pesante sconfitta in campionato contro il Torino, e a pochi giorni dal delicato incrocio salvezza di Lecce, il Genoa di Thiago Motta ha battuto con qualche sofferenza di troppo l'Ascoli allo stadio ‘Ferraris'. Dopo il vantaggio di Pinamonti, il Grifone è stato infatti ripreso e sorpassato dai marchigiani prima della rete di Criscito (che aveva anche procurato l'autogol del 2-1 bianconero) e del sigillo finale dello stesso attaccante della Nazionale Under 21.

Montella salva la panchina

Grazie a questo successo, i liguri affronteranno nel prossimo turno il Torino di Mazzarri. Allo stadio ‘Zini' di Cremona, la formazione allenata da Baroni ha invece avuto la meglio sull'Empoli nell'unico match tra due squadre del campionato cadetto. A decidere la sfida è stato un gol al 35esimo dell'ex difensore brasiliano del Crotone Claiton. Negli ottavi di finale, i grigiorossi affronteranno la Lazio di Simone Inzaghi. All'Artemio Franchi di Firenze, i viola hanno infine avuto la meglio sul Cittadella grazie alla doppietta di Benassi e nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione di Venuti. Nel prossimo turno Montella e i suoi ragazzi se la vedranno con l'Atalanta.

Queste le altre partite del quarto turno di Coppa Italia

Mercoledì 4 dicembre 2019

Ore 15, Perugia-Sassuolo (Napoli)

Ore 18, Spal-Lecce (Milan)

Ore 21, Udinese-Bologna (Juventus)

Giovedì 5 dicembre 2019

Ore 18, Parma-Frosinone (Roma)

Ore 21, Cagliari-Sampdoria (Inter)

Il programma della Coppa Italia

Quarto turno (gara unica): 3/5 dicembre 2019

Ottavi di finale (gara unica): 15/22 gennaio 2020

Quarti di finale (gara unica): 29 gennaio 2020

Semifinali: andata 12 febbraio, ritorno 4 marzo 2020

Finale: 13 maggio 2020