Come sta David Ospina? Cosa è successo al portiere colombiano del Napoli? Grande apprensione per le condizioni dell'estremo difensore finito ko nel corso del primo tempo della sfida contro l'Udinese. Ospina ha rimediato un brutto colpo alla testa dopo uno scontro con l'avversario Pussetto. Un impatto fortissimo che lo ha costretto a giocare con un "turbante" improvvisato. Nel finale del primo tempo, però molti minuti dopo l'infortunio, il portiere ha perso i sensi, accasciandosi al suolo. Immediati i soccorsi per il ragazzo che è stato subito trasportato fuori dal campo tra gli applausi del pubblico, pronto per essere trasferito subito, grazie ad un'ambulanza, all'Ospedale ‘San Paolo'.

  • Prime notizie positive dal nosocomio come rivelato dal report medico ufficiale del Napoli: Ospina, raggiunto dalla moglie, è cosciente. "Ha avuto una crisi ipotensiva conseguente ad un trauma subito al 10’ PT con perdita di sangue, senza però aver perso coscienza. Ha fatto una tac dall’esito negativo e sarà trasferito a breve nella clinica Pineta Grande dove resterà in osservazione per le prossime 24 ore".

Cosa è successo a David Ospina in Napoli-Udinese

In avvio di Napoli-Udinese, David Ospina ha rimediato un tremendo colpo alla testa in uno scontro con Pussetto. Il portiere sudamericano schierato titolare oggi da Ancelotti in uscita è stato letteralmente travolto dall'attaccante avversario che lo ha colpito al campo con il piede. L'ex Arsenal è rimasto a terra visibilmente dolorante e con un brutto taglio all'altezza del lato destro della fronte. Immediato l'ingresso dello staff medico, che ha provveduto ad apporre una sorta di caschetto improvvisato per l'estremo difensore, con cerotti e fasce. Il medico sociale del Napoli si è assicurato che Ospina potesse proseguire la partita ricevendo l'ok del diretto interessato che seppur apparentemente intontito ha tranquillizzato tutti

David Ospina perde i sensi e si accascia al suolo a fine primo tempo

Nel finale del primo tempo però ecco la grande paura. All'improvviso Ospina si accascia al suolo apparentemente privo di sensi. Il portiere con le braccia larghe e a pancia in su viene subito circondato dai compagni che provano a capire le sue condizioni e richiamano l'attenzione della panchina. Subito entra in campo la barella, con Ospina che dopo qualche secondo inizia a muovere le gambe. Una situazione che fa tirare un sospiro di sollievo al San Paolo, prima ammutolito e poi scioltosi in un lungo applauso. L'estremo difensore viene trasportato fuori dal campo tra l'incoraggiamento del pubblico. All'esterno del San Paolo c'è pronta un'ambulanza pronta al trasferimento in ospedale

Come sta David Ospina, cosa si è fatto

Cosa si è fatto David Ospina? C'è grande attesa per le prime notizie provenienti dal nosocomio partenopeo sulle condizioni dello sfortunato portiere. Secondo quanto riportato da Sky, il colombiano è comunque cosciente, con la moglie che lo ha immediatamente raggiunto. Una bella notizia per l'ex Arsenal che ha riportato un trauma cranico. La situazione è sotto controllo e Ospina sarà tenuto sotto osservazione per le prossime 24/48 ore.