Prima chiamato "alle armi" senza avviso, per l'infortunio di capitan Chiellini, poi relegato a comprimario senza quasi spiegazioni, preferendogli Demiral al fianco di Bonucci. La storia di De Ligt alla Juventus è partita in salita ma non sembra conoscere altri tracciati, né piani né tanto meno in discesa. Così, il giovane centrale difensivo olandese che l'anno scorso fece tremare in Champions League il mondo del calcio, guadagnandosi la palma di nuovo talento assoluto.

L'avvio difficile, poi la panchina

Adesso, dopo 5 mesi di campionato italiano e una spesa importante (75 milioni di euro) fatta dalla Juventus ci si domanda se il giovane De Ligt sia davvero una stella o semplicemente la De Bendata l'abbia accompagnato per una stagione e che stia vivendo di riflesso. L'ex capitano (e stella) dell'Ajax aveva iniziato la stagione da titolare per via dell'infortunio al legamento crociato di Chiellini, gettato nella mischia senza dargli il tempo di ambientarsi. Un avvio difficile, con qualche critica ed errore di troppo, poi la crescita. Ma dall'inizio di dicembre accanto a Bonucci è stato scelto in pianta stabile Demiral.

La ‘bomba' dal Portogallo

L'allenatore della Juventus, Maurizio Sarri ha spiegato più volte che non si tratta di una bocciatura verso il giovane olandese ma che si tratta semplicemente di un periodo di appannamento normale per De Ligt. Eppure, vedere un patrimonio tecnico (ed economico)  simile in panchina da un mese a questa parte fa pensare e dal Portogallo è arrivata la classica ‘bomba' di mercato, (firmata da La Bola) secondo la quale l'Ajax avrebbe richiesto a gennaio de Ligt in prestito dalla Juventus.

Perchè De Ligt potrebbe tornare in Olanda

Si tratta di una semplice indiscrezione ma che potrebbe trasformarsi di più nelle prossime ore. Sia Ajax che Juventus non hanno commentato ma in Portogallo sono certi che gli olandesi si siano presentati da Paratici proponendo l'affare che sarebbe utile soprattutto per il classe '99 visto che Chiellini oramai è verso il rientro e la coppia Demiral-Bonucci sembra soddisfare le richieste di Sarri.