Il mercato di gennaio sta inevitabilmente condizionando anche il lavoro degli allenatori, che si trovano davanti a giocatori con le valigie già fatte e pronti a partire. Il caso che sta facendo discutere Manchester è quello di Joao Cancelo: difensore seguito con grande attenzione da alcuni grandi club europei. L'ex Inter e Juventus, sbarcato ai Citizens nella scorsa estate per 28 milioni di euro più il cartellino di Danilo, è infatti tentato dal lasciare la Premier League a gennaio dopo aver trovato poco spazio nell'undici allenato dal tecnico catalano.

Incalzato dalla stampa in merito al futuro del portoghese, che fino ad oggi è sceso in campo solo sette volte in Premier League, Pep Guardiola è stato fin troppo chiaro: "Qui nel Regno Unito ognuno è libero di fare quello che vuole della propria vita – ha dichiarato il tecnico – Cancelo ha grandi qualità, ti fa quei due o tre assist a partita. È un ragazzo, ma deve decidere se vuole restare qui a lottare insieme a noi oppure no".

Bayern Monaco e Valencia alla finestra

In attesa di una risposta dal calciatore lusitano, la dirigenza del Manchester City si appresta a questo punto ad ascoltare l'eventuali offerte che arriveranno nei prossimi giorni. Le due piste di mercato più calde per Cancelo portano in Germania e in Spagna, dove Bayern Monaco e Valencia hanno già fatto capire di voler acquistare il cartellino del difensore.

I bavaresi, che ci avevano provato prima del suo trasloco in Inghilterra, avrebbero tra l'altro contattato anche la Juventus per capire se, dietro al suo flop in Inghilterra, ci sia anche qualche comportamento poco professionale del portoghese al di fuori del rettangolo di gioco. Dalle parti di Valencia, invece, Joao Cancelo è considerato una priorità per il club. Società e tifosi sono infatti pronti a riabbracciarlo dopo le tre stagioni già giocate al Mestalla tra il 2014 e il 2017.