https://www.facebook.com/ascittadella1973/
in foto: https://www.facebook.com/ascittadella1973/

Il mondo del calcio si mobilità per il Venezia, messa in ginocchio dall'acqua alta. Sarà devoluto interamente in beneficenza al Comune della città lagunare, l'incasso della partita tra il Cittadella e il Pisa in programma domenica allo stadio Tombolato per la tredicesima giornata del campionato di Serie B. Ad ufficializzare il tutto ci ha pensato la società veneta che ha reso noto di aver attivato un conto corrente proprio per raccogliere gli aiuti per rimediare ai danni dell'alta marea.

Cittadella-Pisa, l'incasso sarà devoluto al Comune di Venezia

Cittadella-Pisa, valida per la tredicesima giornata di Serie B, in programma domenica 24 novembre allo stadio Tombolato sarà una partita speciale. L'incasso del match sarà devoluto interamente in beneficenza al Comune di Venezia. Un modo per aiutare la città lagunare messa in ginocchio dall'alta marea. Il club granata a tal proposito ha annunciato di aver attivato uno speciale conto corrente "istituito per far fronte ai danni procurati dall’alta marea della settimana scorsa". La società veneta ha anche dato le indicazioni per acquistare i tagliandi: "La prevendita è iniziata stamattina sul circuito Ticketone e proseguirà fino a domenica (chiusura anticipata al sabato per il settore ospiti), senza limitazioni legate alla residenza o al possesso di fidelity card. I prezzi vanno dai 14 euro per tribuna Est e settore ospiti ai 70 euro per la tribuna vip; lo stadio Tombolato ha una capienza di 7.623 posti".

Le iniziative del calcio italiano per Venezia, messa in ginocchio dall'acqua alta

Il panorama calcistico italiano non è rimasto indifferente alla calamità che ha colpito Venezia che ha ricevuto anche la visita di una delegazione della Nazionale azzurra. Nei giorni scorsi anche il Chievo ha comunicato di voler devolvere l’incasso del prossimo match di Serie B contro l’Entella, al Comune della città lagunare. Nella giornata di ieri poi, in occasione del confronto tra Vicenza e Ravenna di Serie C, le due squadre sono entrate in campo con una maglia particolare per pubblicizzare l’iniziativa “Venezia nel cuore”, per raccogliere fondi per aiutare le popolazioni colpite dall’acqua alta.