Calciomercato che freme in Spagna con una stagione oramai agli sgoccioli. Mentre il Barcellona si gode l'ennesimo meritato titolo e il Real Madrid si lecca le ferite per l'ultima sconfitta con polemica, l'Atletico si rimbocca subito le maniche e lavora per preparare al meglio la prossima stagione. I media iberici, infatti, danno i Colchoneros determinati a non perdere tempo e mentre si prepara la nuova lista di ‘desiderata' c'è anche chi oramai è in dirittura d'arrivo, come Felipe Monteiro, 29enne centrale del Porto,  che sembra oramai ad un passo.

Sarà infatti lui a raccogliere l'eredità che verrà lasciata da Diego Godin destinato a giocare nell'Inter la prossima stagione, avventura da formalizzare con l'ufficialità ma già chiusa lo scorso inverno. L'operazione di Felipe ai biancorossi di Madrid viene data in dirittura d'arrivo dai giornali spagnoli che parlano di un accordo oramai condiviso. A buon fine, dunque tutti i negoziati tra l'Atletico e il club portoghese che ha dato il via libera per un accordo oramai definito imminente.

Chi è Felipe Monteiro

Giocatore esperto, brasiliano di 29 anni, Felipe Monteiro un centrale di grande qualità e che ha anche esordito nella nazionale verdeoro di Tite. E' un punto di riferimento del reparto arretrato del Porto, con cui si è distinto anche in Champions League. Ha una clausola di rescissione di 50 milioni di euro e ha il contratto col il Porto in scadenza nel 2021, ma non ci sono problemi: la firma per l'Atletico è praticamente già stata fatta.

Quando Felipe firmerà per l'Atletico

L'ufficialità dovrebbe arrivare entro fine mese, dopo il 25 maggio, una data precisa: è all'indomani della finale di Coppa del Portogallo che coinvolge il giocatore e il suo club d'appartenenza. Da quel momento in poi, al di là dell'esito della gara, Felipe Monteiro partirà per la vicina Spagna per affrontare l'avventura madridista.