Gonzalo Higuain non trova pace. Il ‘Pipita’ dopo aver passato sei mesi al Milan, tutt’altro che indimenticabili, è tornato agli ordini di Sarri, che però non è saldissimo e anzi si gioca la panchina nei prossimi giorni. Higuain dal Chelsea è stato preso in prestito, ma i Blues sono stati sanzionati dalla FIFA che gli ha imposto il blocco del mercato per due sessioni per le violazioni commesse nel tesseramento di giocatori minorenni. E ciò significa che i londinesi non potranno mantenere in rosa Higuain che con ogni probabilità dovrebbe tornare alla Juventus.

Chelsea punito dalla FIFA, Higuain verso il ritorno alla Juve

La sanzione imposta dalla Fifa impone una restrizione totale al Chelsea, che non può aggiungere alcun giocatore e con nessuna formula. Gonzalo Higuain è stato preso in prestito, anche se c’è un accordo tra le due squadre che stabilisce la possibilità di prolungare l’accordo per un anno. Ma la Fifa ovviamente comanda e dunque per Higuain non c’è la possibilità di rimanere un giocatore dei ‘Blues’. Higuain, sentenza alla mano, tornerà a fine stagione alla Juventus e non avrà la possibilità di ritornare al Chelsea.

Come può il Chelsea mantenere in rosa Higuain

La porta sembra completamente chiusa, ma in realtà il Chelsea avrebbe una minima chance di tenere in rosa l’argentino, e pure di fare mercato la prossima estate. L’avvocato Mattia Grassani, a SportMediaset, ha spiegato come i Blues potrebbero trattenere Higuain:

La sentenza è immediatamente esecutiva ma ci sono altri due gradi di giudizio cui il Chelsea quasi certamente si appellerà. I Blues potrebbero chiedere la sospensiva della sanzione sia alla Corte d'Appello della Fifa che al Tribunale Amministrativo dello Sport. Questo, sostanzialmente, anche considerando che siamo già a marzo, per guadagnare una sessione di mercato e far slittare il blocco in quella invernale ed estiva del 2020.