Al momento sono solamente in tre ad aver conquistato anzitempo la qualificazione in Champions League ma tra martedì e mercoledì Juventus, Bayern e Psg potranno essere eguagliate da altri club che si potranno laureare per gli ottavi di finale. Una serie di risultati, combinazioni e classifiche che a 90 minuti dal termine della prima fase inizierebbero a delineare il nuovo tabellone.

Gruppo A: Psg già agli ottavi, Real ad un punto

Il Paris è qualificato e arriverà primo se evita la sconfitta a Madrid. Dietro ai francesi chance importante per il Real Madrid perché il Club Brugge non potrà arrivare fra le prime due se non vince le ultime due partite e gli spagnoli le perdono. Dunque, Real ad un punto dalla qualificazione.

  • Classifica: Galatasaray (1)  Club Brugge (2) Real Madrid (7)  Paris Saint-Germain (12)

Gruppo B: Bayern qualificato, Spurs ad un passo

Il Bayern è qualificato e si giocherà solamente la palma del primo posto nel girone. Alle sue spalle ad un passo dagli ottavi anche il Tottenham di Mourinho, che passa il turno con una vittoria sul Galatasaray, oppure se pareggia e il Crvena zvezda non vince contro il Bayern.

  • Classifica: Olympiacos (1)  Crvena zvezda (3) Tottenham Hotspur (7)  Bayern München (12)

Gruppo C: City verso gli ottavi, chance per la Dinamo

Il Manchester City  sarà matematicamente primo in caso di vittoria contro lo Shakhtar oppure se pareggia e la Dinamo non vince. Lo Shakhtar si qualifica se batte il City e la Dinamo perde contro l'Atalanta. L'Atalanta non potrà arrivare fra le prime due se non batte la Dinamo, oppure se lo Shakhtar batte il City. L'Atalanta sarà matematicamente quarta in caso di sconfitta, oppure se pareggia e lo Shakhtar evita la sconfitta.

  • Classifica: Atalanta (1) GNK Dinamo (5) Shakhtar Donetsk (5) Manchester City (10)

Gruppo D: Juve e Atletico a braccetto

La Juventus è già qualificata e l'Atlético si qualifica con una vittoria o se entrambe le gare terminano in parità. Il Lokomotiv non potrà arrivare fra le prime due se perde contro il Leverkusen, così come il Leverkusen non potrà arrivare fra le prime due se non riesce a battere il Lokomotiv. Il Leverkusen sarà matematicamente quarto in caso di sconfitta.

  • Classifica: Lokomotiv Moskva (3) Bayer Leverkusen (3) Atlético Madrid (7) Juventus (10)

Gruppo E: in tre ancora in corsa

Il Liverpool si qualifica se batte il Napoli, oppure se il Salisburgo non batte il Genk. Il Napoli passa il turno con una vittoria sul Liverpool, oppure se il Salisburgo non batte il Genk. Il Salisburgo dovrà battere il Genk assolutamente per sperare, al di là del risultato di Anfield e giocarsi il tutto per tutto nel match finale.

  • Classifica:  Genk (1) Salzburg (4) Napoli (8) Liverpool (9)

Gruppo F: ancora tutto da decidere

Il Barcellona passa il turno con una vittoria sul Dortmund, o se entrambe le gare terminano in parità, o se lo Slavia batte l'Inter. Dal canto loro i tedeschi si qualificano matematicamente  con una vittoria contro il Barcellona. L'Inter non potrà arrivare fra le prime due in caso di sconfitta ma anche un pareggio condannerebbe i nerazzurri al di là del risultato del Camp Nou

  • Classifica:  Slavia Praha (2) Internazionale Milano (4) Borussia Dortmund (7) Barcelona (8)

Gruppo G: in 4 per due posti

Il Lipsia si qualifica se evita la sconfitta contro il Benfica o se lo Zenit non batte il Lione. Il Lione passerà il turno con una vittoria sullo Zenit mentre lo Zenit non potrà arrivare fra le prime due se perde contro il Lione. Il Benfica ha li missione più complicata: vincere tutte e due le gare.

  • Classifica: Benfica (3) Zenit (4) Lyon (7) RB Leipzig (9) 

Gruppo H: solo il Lille fuori dai giochi

Il Chelsea passa il turno con una vittoria grazie alla superiorità negli scontri diretti contro l'Ajax e il Valencia. Il Valencia passa il turno con una vittoria grazie a superiorità negli scontri diretti con il Chelsea o contro Ajax e Chelsea in caso di spareggio a tre. L'Ajax? Deve solo vincere.

  • Classifica: LOSC Lille (1) Ajax (7)  Valencia (7) Chelsea (7)