Ritornano gli impegni di campionato in tutta Europa e si riprende anche a giocare in Champions League e in Europa League. Gare sempre più delicate dove un risultato negativo potrebbe davvero inficiare quanto di buono fatto fin qui. Dunque, ogni defezione, qualsiasi piccolo problema o contrattempo può trasformarsi in una situazione difficile. Come sta accadendo a Madrid, sponda Atletico dove per Simeone continuano gli infortuni e le assenze.

Ultimo nella lista dei giocatori fermi è Stefan Savic, che, in vista del match di ritorno con la Juventus, valido per la quinta giornata del gruppo D di Champions League, in programma a Torino martedì 26 novembre, non sarà disponibile.

Cosa si è fatto Savic

Il difensore dei Colchoneros è stato vittima di una ricaduta: Savic era stato vittima di una lesione miotendinea distale di II grado del bicipite femorale sinistro, rimediato lo scorso ottobre nella sfida di qualificazione agli Europei della sua Nazionale. Da allora, terapie e recupero con un programma personalizzato ma non sembra che ci sarà possibilità di vederlo in campo nel match europeo che per l'Atletico è di capitale importanza in vista della qualificazione agli ottavi.

La situazione dell'Atletico in Champions

La sfida contro la Juventus sarà un momento delicato per il proseguo in Coppa da parte dell'Atletico. I bianconeri sono già qualificati con 2 turni d'anticipo mentre i biancorossi devono ancora conquistarsi il pass per gli ottavi.  I colchoneros al momento sono a +4 su Lokomotiv Mosca e Bayer Leverkusen: facendo risultato a Torino potrebbero raggiungere la qualificazione.

Anche Diego Costa out

Oltre a Savic altro sicuro assente in casa Atletico sarà anche Diego Costa. L'attaccante spagnolo è un lungodegente in casa biancorossa, reduce da un'operazione all'ernia del disco cervicale che lo terrà fermo e fuori dai giochi almeno fino a fine anno.