No ci sono buone notizie per l'Atalanta. La squadra di Gian Piero Gasperini rischia di dover rinunciare a Duvan Zapata anche nel decisivo match di Champions League contro la Dinamo Zagabria. L'attaccante colombiano non è sceso in campo per l'allenamento di rifinitura della vigilia insieme ai compagni di squadra e, a questo punto, sembra molto difficile che venga convocato per la partita di domani sera. Gap non lo ha inserito nella lista dei calciatori arruolabili già venerdì scorso, quando lo aveva depennato dalla lista degli uomini a disposizione per la gara contro la Juventus.

Il numero 91 sembrava aver recuperato in maniera totale dopo il brutto infortunio muscolare subito più di un mese fa con la nazionale colombiana ma durante l'ultimo allenamento prima della sfida contro i campioni d'Italia in carica non si è ancora sentito a posto e così Gasperini non lo ha rischiato nella gara di sabato pomeriggio, pensando di poterlo avere nella giornata di martedì. Al momento non è chiaro se Duvan farà parte degli uomini che dovranno cercare la vittoria contro la Dinamo Zagabria domani sera a San Siro ma la grande paura del Gasp è che l'ex Doria, Udinese e Napoli possa subire una ricaduta che lo metta fuori causa per molto più tempo di quel che è mancato finora.

Ilicic e Malinovskyi sono a disposizione

Dopo l'emergenza di sabato, quando Gasperini ha dovuto schierare Musa Barrow punta unica, la Dea dovrebbe ritrovare un po' di stoccatori dal primo minuto in Champions League. Contro la squadra croata torneranno a disposizione Josip Ilicic e Ruslan Malinovskyi, che potrebbero essere impiegati come titolari; mentre Luis Muriel dovrebbe di giocare qualcosa più dei 15′ disputati sabato pomeriggio contro la Juventus al Gewiss Stadium.