A giudicare da ciò che si evince dalla classifica del girone F, Borussia Dortmund-Inter di questa sera sarà una sfida a dir poco decisiva per le sorti delle due squadre. Con il Barcellona che sembra proiettato alla fine a conquistare la prima posizione, saranno proprio i gialloneri e i nerazzurri a giocarsi il secondo posto per l’accesso agevolato agli ottavi. Una gara dunque importante che i tifosi e appassionati di calcio potranno seguire in chiaro su Canale 5 a partire dalle ore 21.00. Per un martedì da leoni dunque la partita scelta dalle reti Mediaset per questa tornata di Champions League, sarà proprio quella dell’Inter che all’andata aveva vinto 2-0 a San Siro grazie anche a un ispiratissimo Esposito entrato a partita in corso e capace di rompere gli equilibri a favore della squadra di Conte.

Dove vedere in tv Borussia Dortmund-Inter

Borussia Dortmund a 4 punti proprio come l’Inter. E’ proprio questa condizione che rende questa sfida davvero affascinate e importante in un campo, quello de tedeschi, che da sempre grazie alla spinta del proprio pubblico, il famoso ‘muro’, hanno sempre fatto bene. E vorranno dunque confermare questa tradizione trascinati dai vari talenti in campo e dal grido dei tifosi. In passato, prima delle sfida del Meazza all’andata di quest’anno, le due squadre si sono affrontate nelle storia in altre due occasioni: nella semifinale nel 1964, con la vittoria dei nerazzurri per 2-0 (a segno Sandro Mazzola e Jair) dopo il pareggio per 2-2 all’andata. Un match che dunque si potrà vedere in chiaro sulle reti Mediaset, su Canale 5, con calcio d’inizio alle ore 21.00.

Le probabili formazioni di Borussia Dortmund-Inter

  • Borussia Dortmund (4-2-3-1): Bürki; Hakimi, Akanji, Hummels, Schulz; Weigl, Delaney; Sancho, Witsel, T.Hazard; Brandt. Allenatore: Favre.
  • Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Asamoah; Lautaro Martínez, Lukaku. Allenatore: Conte.

Le altre italiane: Napoli stasera, domani tocca a Juve e Atalanta

Oltre all’Inter questa sera sarà una notte importante anche per il Napoli di Carlo Ancelotti che dovrà cercare di ripetere la vittoria ottenuta in Austria all’andata contro il Salisburgo anche al San Paolo così da interrompere anche il periodo di crisi.

  • Tre punti che sarebbero fondamentali per Ancelotti sia dal punto di vista della classifica (gli azzurri andrebbero a 10 da soli al primo posto in classifica al girone E e sarebbero matematicamente qualificati) e del morale dopo il ko a Roma.
  • Così come sarà soprattutto per risollevare il morale la sfida dell’Atalanta contro il Manchester City dopo la scoppola subita in Inghilterra e il conseguente ko in campionato contro il Cagliari.
  • Non sarà invece una passeggiata per la Juventus a Mosca contro la Lokomotiv che vorrebbe ripetere la stessa gara dell’andata a Torino vinta dai bianconeri solo nel finale grazie ad un super Dybala e blindare la qualificazione. Tutte e tre le partite delle italiane: Napoli, Juventus e Atalanta, non saranno trasmesse in chiaro, bensì in diretta sui canali Sky Sport.