La Uefa ha reso noti i nomi degli arbitri delle partite di Champions League Napoli-Salisburgo e Borussia Dortmund-Inter, entrambe valide per la quarta giornata della fase a gironi. Due gare fondamentali. Perché i partenopei potrebbero già qualificarsi per gli ottavi, mentre i nerazzurri devono cercare di tornare a casa imbattuti per avere una strada più agevole per gli ottavi di finale.

Marciniak è l’arbitro di Napoli-Salisburgo, i precedenti con gli azzurri

L’arbitro polacco, connazionale di Milik e Zielinski, è stato scelto dalla Uefa per arbitrare martedì la partita di Champions tra Napoli e Salisburgo. Marciniak è un arbitro molto stimato dalla Uefa che gli ha affidato la Supercoppa Europea del 2018. Il fischietto trentottenne ha arbitrato il Napoli già in due occasioni. Il bilancio è di 1 vittoria e 1 pareggio: 2-0 al Nizza nel playoff di Champions del 2017-2018 e 0-0 con la Stella Rossa. Abbastanza buono il bilancio complessivo di Marciniak con le squadre italiane: 7 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, in cinque occasioni ha diretto la Juventus. Al San Paolo ci sarà una cinquina tutta polacca con Sokolincki e Listkiewicz guardalinee, Musial quarto uomo e Gil al Var.

Danny Makkelie sarà l’arbitro di Borussia Dortmund-Inter

Un arbitro olandese invece per la sfida di Champions dell’Inter. Makkelie è molto stimato dalla Uefa che punta su questo fischietto di 36 anni. Makkelie non ha mai diretto un match internazionale dell’Inter. Il direttore di gara nato a Willemstad che si trova a Curacao ha arbitrato già quattro incontri di squadre italiane. Il bilancio anche in questo caso è positivo: 2 vittorie (curiosamente due partite della Roma), un pareggio (il 2-2 tra Atletico e Juve di questa Champions League) e una sconfitta (anche in quel caso diresse la Roma, battuta 4-1 dal Barcellona nel quarto d’andata del 2018). I suoi assistenti in Borussia-Inter saranno Diks e Steegstra, al VAR Kamphuis. Quarto uomo Blom.