Che ci fanno un conduttore televisivo, un giornalista sportivo e un ex calciatore in una squadra di calcio? Non partecipano a un torneo amatoriale ma a un quadrangolare per conquistare un posto nel primo preliminare di Champions League. Chi sono i protagonisti in questione? Il presentatore televisivo, Alessandro Cattelan, di X Factor; l'inviato di Sky Sport, Alessandro Alciato; Damiano Tommasi, ex calciatore della Roma e della Nazionale, oggi numero uno del sindacato di categoria e dal 2015 tesserato con i sanmarinesi. Il 26 giugno prossimo, in concomitanza delle gare degli ottavi di finale, a Gibilterra la squadra ‘La Fiorita' proverà a battere prima il Lincoln Red Imps e tre giorni dopo (il 29) la vincente dell’altra semifinale tra Santa Coloma (Andorra) e Drita (Kosovo). Dovesse fallire, il club accederà al secondo turno preliminare di Europa League.

Due ingaggi speciali dell'ultima ora. A dare l'annuncio ufficiale, come fossero ultime notizie di calciomercato, ci hanno pensato i diretti interessati che hanno postato sui propri profili social la foto della maglia co tanto di numero e nome scritto sulle spalle. "Ho superato le visite mediche e ora attendo solo il transfer dal Derthona per essere in campo a Gibilterra con la Fiorita" ha scritto su Instagram Cattelan (per lui maglia numero 2). Più professionale Alciato che nel La Fiorita avrà la divisa numero 7: "È tutto vero! #champions #lafiorita".

A post shared by La Fiorita 1967 (@splafiorita) on

Bolt, vieni da noi. Sciolta a causa della Seconda guerra mondiale, il La Fiorita è rinata ufficialmente negli Anni Settanta e dal 2012 vive spesso l'avventura dei preliminari di Champions ed Europa League (toccò a Tommasi, nel 2015 contro il Vaduz, segnare la prima rete storica in Coppa). La società è cresciuta un po' alla volta e adesso può anche permettersi di sognare… al punto da chiedere ufficialmente a Usain Bolt di accettare il trasferimento a San Marino dopo i provini con il Borussia Dortmund e l'esperienza con i norvegesi del Strømsgodset. "Vogliamo scrivere la storia. Ti vogliamo con noi in Champions League", è il messaggio postato su Twitter rivolto all'ex atleta campione della velocità.

A post shared by Alessandro Alciato (@alessandro_alciato) on