Felipe Anderson è di fatto un calciatore del West Ham. Gli inglesi hanno raggiunto l’accordo con la Lazio e a breve annunceranno l’acquisto del biancoceleste. Il brasiliano è atteso nelle prossime ore a Londra per le visite mediche e per la firma sul contratto. Dopo le esitazioni dei giorni scorsi, che avevano rischiato di far saltare l'affare, il club del presidente Lotito incasserà 38 milioni di euro più bonus. Il trequartista saluta la Lazio dopo cinque stagioni. Quello di Felipe Anderson non è l’unico colpo degli Hammers, che si stanno rinforzando parecchio in questa sessione di mercato.

La Lazio cede Felipe Anderson

Felipe Anderson non si è presentato alle visite mediche con il club biancoceleste, un segnale molto preciso. E per questo pur senza l’ufficialità si può dire che l’affare è fatto tra le due società e già nel fine settimana il brasiliano, che con la Lazio ha giocato 177 partite, ha segnato 34 gol e ha sfornato 42 assist in cinque stagioni, sarà un giocatore del West Ham. Il suo contratto era in scadenza nel 2020, ma il rinnovo non era una priorità. E così per non rischiare di perderlo a costo zero, come è successo per de Vrij, passato gratis all’Inter, Lotito e Tare hanno dato il placet alla cessione, forse anche perché comunque il brasiliano nella scorsa stagione non è stato un titolare con Inzaghi.

I grandi colpi di mercato del West Ham

Gli ‘Hammers’, che hanno ottenuto la salvezza nello scorso campionato con una grande rimonta e solo alla penultima giornata, da quando hanno ottenuto l’utilizzo dello ‘Stadio Olimpico’ di Londra, preso in concessione per novantanove anni, hanno un budget molto maggiore rispetto a molte squadre di Premier League dello stesso livello. Così si spiega anche una splendida e costosa campagna acquisti. Innanzitutto è stato ingaggiato come allenatore il cileno Manuel Pellegrini, che vinse il titolo con il Manchester City nel 2014. Poi sono stati presi i centrocampisti Jack Wilshere, in scadenza dall’Arsenal, e l’ucraino Yarmolenko del Borussia Dortmund prima di Felipe Anderson.