Rodrigo Bentancur e Fabian Ruiz sono i due nomi che lo staff di calciomercato del Barcellona ha segnato in cima alla propria agenda. Due centrocampisti che hanno un profilo tattico differente, entrambi in Italia tra le fila della Juventus e del Napoli. L'operazione di ‘svecchiamento' e rinnovamento della rosa è iniziata, le parole di Ivan Rakitc al riguardo sono il segnale più chiaro delle intenzioni da parte della dirigenza che considera al capolinea l'avventura del croato in blaugrana. "Mi hanno tolto il pallone e sono striste", ha ammesso l'ex Siviglia scivolato progressivamente dietro le quinte (10 presenze – 7 nella Liga e 3 in Champions – quasi tutte da subentrato per un totale di 255 minuti. Secondo le ultime notizie che arrivano dalla Spagna riportate dal quotidiano spagnolo ‘As', Rakitic rappresenta già il passato e gli obiettivi sono già fissati.

Bentancur obiettivo numero uno del Barça

Quale è il valore di mercato dello juventino e dell'azzurro? In base alla valutazione di Transfermarkt, Bentancur ha una valutazione attuale di 35 milioni di euro e ha un contratto lungo (scadenza nel 2024) che aumenta in maniera esponenziale il prezzo di una eventuale trattativa. Eventuale perché da Torino non hanno mai mostrato interesse nel cedere l'uruguagio che, a 22 anni, rappresenta una risorsa per il futuro. Lo testimonia anche il rinnovo firmato nei mesi scorsi con relativo aumento di stipendio da 1 milione a 2.5 milioni netti a stagione. Bentancur è un centrale alto 187 cm ma nell'interpretazione del ruolo di centrocampista può essere impiegato anche come mediano davanti alla difesa.

Quanto vale Fabian Ruiz (che piace anche al Real)

Fabian Ruiz del Napoli è di un anno più grande (23) rispetto allo juventino e come il sudamericano è ‘bloccato' da un contratto lungo (fino al 2023). Alto 189 cm, l'ex Betis per ruolo è un centrale che sa adattarsi nel ruolo di mezzala sinistra o trequartista. Il club partenopeo lo rilevò per 30 milioni di euro nel 2018, adesso il suo valore è raddoppiato (60 milioni) e con esso anche le ‘attenzioni' delle più importanti società d'Europa: una in particolare, il Real Madrid che non ha mai fatto mistero di essere interessato al talento iberico esploso sotto il Vesuvio e poi in Nazionale dove gioca accanto a Busquets.