Non ci sono ancora le porte aperte al calciomercato estivo ma c'è chi sta già affilando le lame per sferrare affondi importanti anticipando la concorrenza: è l'Inter galvanizzata dall'arrivo di Antonio Conte, il nuovo condottiero nerazzurro che sarà obbligato a vincere qualcosa di importante, possibilmente subito. I nomi di mercato si susseguono e tengono banco in queste ore in cui si può dire tutto e il suo contrario senza essere smentiti. Poi sarà il momento delle scelte ufficiali.

Mercato Inter

Barella c'è

L'Inter è tra le big la più attiva in questa prima fase per trovare i rinforzi necessari il prima possibile. Uno dei nomi in cima alla lista resta quello di Nicolò Barella: l'accordo con il 22enne centrocampista c'è, manca l'ok del Cagliari ma l'operazione dovrebbe chiudersi sui 30 milioni, più una contropartita tecnica per un totale attorno ai 45-50 milioni.

Il nuovo Pogba a 5 milioni

Tra gli obiettivi più concreti, c'è anche un nome nuovo,  il giovane Lucien Agoumé del Sochaux, capitano della nazionale Under17 transalpina, con il mediano che potrebbe trasferirsi a Milano per 5 milioni di euro.

Lukaku, sfida al Napoli

Ma i nerazzurri  hanno messo gli occhi anche su quello che al momento è il grande obiettivo del Napoli: Romelu Lukaku, pronti a scatenare un derby tutto italiano per il giocatore oggi allo United. L'attaccante belga è il profilo giusto per sostituire Mauro Icardi, nella mente di Conte, ma c'è il Napoli che per trovare 70 milioni potrebbe sacrificare Milik. Lukaku tuttavia sembra prediligere la destinazione nerazzurra.

Mercato Napoli

Speranza Rodriguez

E' anche per questo che i partenopei non perdono di vista James Rodriguez, il  colombiano che oggi è ufficialmente rientrato al Real Madrid dopo due anni in prestito al Bayern Monaco, che non ha esercitato l'opzione di acquisto. Su Rodriguez c'è anche l'interesse della Juventus e del Psg. Con i bianconeri che continuano a lavorare al colpo Federico Chiesa, con il quale ci sarebbe già un'intesa di massima.

Mercato Juventus

Milinkovic e Pogba

Altro nome accostato ai bianconeri è quello di Sergej Milinkovic-Savic con Lotito che per la cessione chiede almeno 100 milioni, ma la Juve al momento ne offre 60. Si cerca un punto d'incontro. Intanto resta sempre aperta la pista che porta al ritorno di Paul Pogba, che però è accostato anche al Real Madrid. Per la stampa spagnola Zinedine Zidane considera l'acquisto di Pogba come una questione personale. La certezza è che il Manchester United difficilmente lascerà partire il proprio gioiello per meno di 150 milioni di euro, il doppio rispetto all'attuale valutazione di Eriksen.