Inter e Roma lavorano ad un clamoroso scambio di giocatori. I giallorossi si sono subito messi a lavoro per cercare un sostituto di Nicolò Zaniolo e hanno intavolato subito la trattativa con i nerazzurri per portare nella Capitale Matteo Politano. Per l'esterno offensivo sarebbe un ritorno, visto che è cresciuto nelle giovanili della società capitolina. Il percorso inverso dovrebbe farlo Leonardo Spinazzola, che tra scelte tecniche e infortuni non ha trovato molto spazio. Non è ancora chiaro quale possa essere la formula, si è parlato di un possibile scambio di prestiti ma l'ingaggio dell'ex Atalanta è maggiore rispetto a Politano, quindi bisognerò lavorare su quello. L’operazione potrebbe chiudersi già nella giornata di domani ma le due società accelerano per portare a casa questo scambio. A riportare la notizia è Gianluca Di Marzio alla trasmissione di Sky "Calciomercato L'originale".

Come già affermato, per Politano sarebbe un ritorno quello in giallorosso, squadra nella quale è nato e cresciuto calcisticamente senza mai esordire in Serie A. Il calciatore classe 1993 è andato in prestito al Perugia, poi è arrivata la comproprietà con il Pescara e, infine, la cessione al Sassuolo e l'Inter. Ora potrebbe esserci nuovamente la Roma nel suo destino. Politano era un nome già sondato nelle scorse settimane in caso di cessione di Cengiz Under, ma diventato priorità dopo quanto successo ieri allo stadio Olimpico nel match contro la Juventus.

Il Milan segue Politano, Napoli e Viola concorrenti deboli

Su Politano c'è sempre il Milan, che nei giorni scorsi ha incontrato proprio gli agenti del calciatore per capire la fattibilità dell'operazione e si era ipotizzato anche uno scambio con Kessié, mentre restano più indietro Napoli e Fiorentina, anche sono sempre alla ricerca di un rinforzo nel reparto offensivo.