C'è grande fermento nella Milano calcistica. Entrambe le società meneghine stanno lavorando tanto sul mercato per rinforzare le squadre a disposizione di Antonio Conte e Stefano Pioli e prende sempre più corpo un'operazione che vedrebbe protagoniste Inter e Milan di uno scambio. Si sta parlando tanto del trasferimento di Matteo Politano in rossonero e nelle ultime ore si sta parlando tanto della possibilità di vedere Franck Kessié, che in questa stagione non si è fatto apprezzare per le sue qualità, in nerazzurro.

L'esterno ex Sassuolo, dopo una stagione da protagonista, sta faticando a trovare spazio nell'Inter capolista ed è un tipo di giocatore che in questo momento farebbe molto comodo al Diavolo mentre l'ivoriano ha deluso totalmente la dirigenza rossonera in questa prima parte di campionato, e potrebbe lasciare il Milan dopo due anni e mezzo. Nonostante la suggestione per un ritorno agli intrecci di mercato tra le due società milanese, questa ipotesi non sembra decollare e l'operazione potrebbe essere già tramontata.

Secondo quanto riportato da Alfrdo Pedullà, a fine dicembre Inter e Milan avevano pensato a uno scambio tra Kessié e Roberto Gagliardini ma non si concretizzò. L'ex Atalanta è un profilo che la squadra nerazzurra valuta ma gli obiettivi primari sono sempre altri. Al momento l’uscita di Politano, che potrebbe consentire all’Inter di decidere definitivamente su Olivier Giroud, adesso viene valutata solo a titolo definitivo e non intrecciata ad altre situazione

Milan e Inter si incontrano la settimana prossima

Le due società milanesi, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, dovrebbero incontrarsi la settimana prossima per discutere di questa ipotesi di mercato e se dovesse concretizzarsi questa operazione il mercato nerazzurro vedrebbe il primo ingresso oltre ad una modifica di obiettivo, finora incentrato su giocatori dalle spiccate doti offensive come Arturo Vidal e Christian Eriksen.