La Sampdoria ha raggiunto un accordo con il Napoli per il trasferimento di Lorenzo Tonelli, che tornerà a vestire la maglia blucerchiata dopo l’esperienza vissuta all’ombra della Lanterna nella scorsa stagione. Secondo quanto riportato Gianluca Di Marzio alla trasmissione "Calciomercato L'Originale" di Sky Sport, il difensore firmerà domani il nuovo contratto e poi sosterrà le visite mediche a Genova. Nelle scorse ore si parlava di tre i club interessati a lui, ma il Doria ha battuto la concorrenza del Cagliari di Maran e del Lecce di Liverani.

Il classe 1990 non è mai sceso in campo in questa prima parte di stagione con la maglia azzurra mentre la passata stagione, in prestito alla Samp, ha raccolto 20 presenze e ha segnato un gol. Il rinforzo difensivo tanto atteso da Claudio Ranieri è arrivato, ma non è detto che non possano esserci altre operazioni.

Kjaer attende il Milan, la Samp non ci sta e prende Tonelli

Il nome più accreditato per la difesa della Sampdoria sembrava Simon Kjaer ma lincontro di ieri è però saltato e il retroscena è di quelli succulenti: l’agente è all’estero e prende tempo, ma il club ligure ha deciso di cambiare l'obiettivo primario dopo aver captato un possibile interesse del Milan per il centrale danese. Il temporeggiare del calciatore ex Palermo e Roma sarebbe dovuto a questo e così la società ligure ha virato sull'altro obiettivo.

Rugani altro obiettivo per la difesa del Doria

Per rafforzare la difesa la Sampdoria starebbe puntando anche a ottenere in prestito dalla Juventus di Daniele Rugani. Il 25enne, anche lui di scuola empolese come Tonelli, veste la maglia bianconera dal 2015 e ha collezionato 70 presenze e 6 goal. Rugani non è mai entrato nelle rotazioni di Maurizio Sarri in questa stagione e ha collezionato tre presenze tra Serie A e Champions League per un totale di 270′.