Il giovane talento giallorosso potrebbe lasciare la Capitale nella prossima sessione di mercato dopo la consacrazione nell'attuale. Su Nicolò Zaniolo ci sono già il Milan e la Juventus pronte a sfidarsi in un acceso derby di mercato estivo. I bianconeri avrebbero già compiuto il primo passo, offrendo 60 milioni alla Roma, ma dietro l'angolo c'è anche il Real Madrid di Zidane che in estate varerà una rivoluzione completa.

Per il ‘nuovo Totti‘, c'è già chi si è messo in fila in attesa di capire come chiuderà la stagione la Roma. Perché i giallorossi, già estromessi in Champions League agli ottavi di finale ed eliminati in Coppa Italia dalla Fiorentina, rischiano di non entrare in Zona coppe per il prossimo anno. Ciò significherebbe minori entrate e maggior possibilità di dover vendere i pezzi migliori.

Dalla Primavera alla Nazionale, l'ascesa di Zaniolo

Nicolò Zaniolo è tra i giocatori più apprezzato e richiesti. Solamente un anno fa militava nella Primavera nerazzurra, poi è entrato come contropartita di ripiego nell'affare che ha portato Nainggolan in nerazzurro. Oggi è nel giro della Nazionale, titolare nel centrocampo romanista e tra i più quotati emergenti nazionali e non solo.

Perché la Roma potrebbe cedere anche Zaniolo

Claudio Ranieri ha fatto da megafono subito dopo la sconfitta di Ferrara: senza la qualificazione in Champions League, molti giocatori cambieranno aria. Ci sarà una rivoluzione di mercato che vedrà coinvolti le delusioni stagionali (da Nzonzi a Pastore) e giocatori che sembrano a fine di un ciclo (Manolas, Dzeko, Kolarov). Ma si potrebbe assistere anche alla cessione di qualche giovane di talento con buon mercato (Pellegrini, Zaniolo). Tutto perché senza la prossima Champions ci sarebbe una mancata entrata stimata in circa 60 milioni di euro.

L'offerta della Juventus: 60 milioni

Per il classe 1999 toscano il mercato a disposizione conduce soprattutto ad una pista italiana più viva e concreta. Già qualche mese fa si era manifestato un forte interesse per il ragazzo da parte della Juventus che aveva sondato il terreno proponendo una trattativa a partire da 60 milioni. La medesima cifra che si dice sia stata preparata in Spagna dal Real Madrid. Ma l'arrivo di Zidane (e la partenza di Monchi) ha al momento frenato qualsiasi contatto tra i due club.

Perché la Juve sarebbe la squadra ideale

Con Zaniolo a centrocampo, la Juventus acquisterebbe un giocatore da crescere per i prossimi anni, provando a farlo diventare un nuovo punto di riferimento made in Italy. Da tempo si sa che l'avventura di Douglas Costa è al capolinea, Khedira non convince per i costanti guai fisici, per Dybala si attendono offerte. Zaniolo si inserirebbe alla perfezione, profilo giovane e italiano

L'idea Milan con Leonardo e Maldini

Se la Juventus ha già fatto il primo passo, non si è ancora mosso il Milan che però sta valutando l'idea estiva. Leonardo e Maldini hanno individuato in Zaniolo il profilo perfetto, anche se l'ascesa improvvisa del talento giallorosso porterà all'apertura di un'asta al rialzo. 60 milioni appaiono molti, ma il ragazzo potrebbe rivelarsi preziosa risorsa per un progetto tecnico a lungo termine.

Perché il Milan sarebbe la squadra ideale

Il progetto rossonero è chiaro: puntare sui giovani per ricostruire il proprio futuro. Il Fondo Elliott sta lavorando per avere una squadra competitiva a lungo termine, con un bagaglio di esperienza da mettere a disposizione di talentuosi Under25. Nicolò Zaniolo, classe '99 rientra perfettamente in questa linea anche perché nel Milan, in estate, partiranno in molti.