Il calciomercato della Roma sta vivendo una fase di stallo. Il club giallorosso entro il 30 giugno ha operato in modo impeccabile sul fronte cessioni, riuscendo a ottenere una serie di plusvalenze importanti da circa 60 milioni complessivi. Soldi che permettono a Baldini e Petrachi di guardare con maggior serenità eventuali nuove trattative in entrata e in uscita. Sotto questo punto di vista, tiene banco l'interessamento della Premier League per Nicolò Zaniolo, ultimo crac esploso nella scorsa stagione, arrivato in Capitale nella cessione di Nainggolan all'Inter.

Il centrocampista, che era stato obiettivo sensibile anche della Juventus, adesso è da tempo sotto osservazione del Tottenham e la Roma sta valutando se ci sia un'offerta ufficiale economicamente interessante. Adesso però gli Spurs sarebbero disposti a dialogare con i giallorossi anche su un altro profilo di trattativa, con una contropartita tecnica: Toby Alderweireld.

Perché Alderweireld è un giocatore gradito ai giallorossi

Dopotutto è cosa nota l'intesse della Roma per il difensore belga, così gli Spurs vorrebbero inserirlo nella trattativa, puntando al giovane centrocampista italiano grazie alla cessione del 30enne giocatore di Pochettino. Il Tottenham ha messo Zaniolo come priorità per il centrocampo e vorrebbe abbassare i 50 milioni di euro richiesti dalla Roma inserendo proprio Aldeweireld nell'affare.

Quanto guadagna Zaniolo e il rinnovo della Roma

Con la Roma al momento non si è trovata l'intesa per continuare il rapporto su una base di rinnovo condiviso ed è per questo che le sirene inglesi suonano forte in Capitale. Nicolò Zaniolo oggi guadagna 300mila euro netti all'anno ma chiede 2 milioni più bonus, mentre la Roma gliene offre di 1,3 più bonus per arrivare ai 2 finali. Basi che hanno frenato il confronto con l'agente del giocatore e riaperto il fianco alle speculazioni di mercato.