Indizio di calciomercato oppure scelta tecnica? Tutto lascia presagire che la mancata convocazione di Matteo Politano – come rilanciato da Sky Sport – sia il segnale che la cessione è imminente. L'esterno d'attacco dell'Inter non prenderà parte alla sfida di questa sera con il Cagliari, match valido per gli ottavi di Coppa Italia. Antonio Conte ne ha cassato il nome dalla lista dei calciatori che saranno accanto a lui tra campo e panchina. Nemmeno il turnover predisposto dall'allenatore è bastato a concedere un'ultima opportunità all'ex Sassuolo. Un'indicazione chiara di ciò che accadrà nei prossimi giorni se non addirittura nelle prossime ore in base all'evoluzione della situazione.

La Roma accelera per Politano dopo l'infortunio di Zaniolo

La possibilità che il numero 16 si trasferisca alla Roma, quindi, prende forma poco alla volta. Una trattativa che si muove nel solco dei contatti con la Roma, molto interessata al giocatore per l'emergenza causata dall'infortunio di Nicolò Zaniolo. Il talento giallorosso s'è fatto male domenica sera nella sfida contro la Juventus riportando la rottura del crociato: operato, dovrà star fermo a lungo. Stagione finita e quasi sicuramente niente Europeo. una lacuna che il club capitolino ha scelto di colmare proprio con l'esterno nerazzurro (26 anni e cresciuto nel vivaio giallorosso).

Scambio con Spinazzola, che fa comodo a Conte

La trattativa di mercato tra Roma e Inter è a ottimo punto ed è stata intavolata con la formula dello scambio: a Milano arriverebbe Leonardo Spinazzola, acquistato nell'estate scorsa dalla Juventus (nella transazione Luca Pellegrini è finito in bianconero) ma poco utilizzato per tutto il girone d'andata. Perché i nerazzurri hanno accettato di buon grado una soluzione del genere? Anche per convenienza di rosa: l'ex terzino dell'Atalanta va a rinforzare la rosa degli esterni condizionata la prolungata indisponibilità di Asamoah.