Il calciomercato spesso e volentieri regala veri e propri colpi di scena. L'ultimo potrebbe riguardare il Napoli e il futuro di Fernando Llorente. Le ultime indiscrezioni raccontano infatti del possibile ritorno al Tottenham del centravanti spagnolo, a soli sei mesi dal suo approdo in azzurro. Gli Spurs infatti alla luce dell'infortunio del bomber Harry Kane avrebbero individuato in Llorente il possibile sostituto. Il classe 1985 infatti conosce bene l'ambiente e già nella scorsa stagione si è ben disimpegnato nelle vesti di vice Kane.

Calciomercato Napoli, Fernando Llorente potrebbe tornare al Tottenham

Le ultime notizie di calciomercato in casa Napoli riguardano il futuro di Fernando Llorente. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il Tottenham ha individuato nello spagnolo il possibile sostituto di Harry Kane che sarà costretto ad uno stop di almeno 3 mesi dopo l'infortunio al tendine del ginocchio. Gli azzurri avrebbero dato segnali di apertura agli Spurs che potrebbero contare su un giocatore che dal 2017 al 2019 ha vestito la casacca del club londinese dimostrandosi all'altezza della situazione.

Llorente in prestito al Tottenham, la decisione del giocatore nelle ultime di mercato

La decisione finale spetta dunque al giocatore. Fernando Llorente (finito nelle ultime settimane anche nel mirino dell'Inter) dovrà decidere se aprire al prestito di 6 mesi al Tottenham, con la prospettiva di giocare forse con maggiore continuità almeno fino al ritorno di Kane rispetto a quanto sta accadendo a Napoli. 21 le presenze stagionali complessive con la maglia del Napoli per l'esperto centravanti che però nelle ultime 4 gare ha collezionato appena 12′ in campo. Una situazione ovviamente non gradita ad un Llorente che essendo non più giovanissimo, vorrebbe provare a giocare con maggiore continuità.

Il Tottenham aspetta Llorente

Il Tottenham, che dunque potrebbe abbandonare il forcing su Piatek, con Llorente piazzerebbe un colpo low-cost ritrovando un giocatore che fino a 6 mesi fa ha dato tutto alla causa Spurs. Nella scorsa stagione, l'ex di Athletic Bilbao e Juventus fu uno dei protagonisti della cavalcata Champions della squadra di Pochettino proprio nelle vesti di sostituto di Kane. Nelle prossime ore la risposta definitiva.