Franck Kessie è uno di quei giocatori che il Milan aveva messo sul mercato nella scorsa finestra estiva. Il centrocampista ivoriano, ha infatti rischiato di finire in Premier League e di raggiungere Patrick Cutrone: ceduto dal club rossonero al Wolverhampton. E proprio i Wolves hanno tentato fino alla fine di arrivare anche a Kessie: una trattativa ‘last minute' che non è andata in porto proprio per il poco tempo a disposizione per parlare con la dirigenza del Milan.

Nel prossimo gennaio, la società inglese potrebbe però tornare alla carica per il centrocampista ex Atalanta. Secondo Sky Sport UK, grazie alla riapertura del mercato invernale il Wolverhampton vorrebbe infatti riprendere i contatti con il Milan per il giocatore di Marco Giampaolo: cercato nelle scorse settimane anche dal Monaco e da alcuni club cinesi. Tra le due parti ci sarebbe anche già una bozza d'accordo per il cartellino di Kessie: valutato intorno ai 25 milioni di euro.

La decisione spetta a Giampaolo

L'ostacolo principale per chiudere la trattativa con il Milan, sarà però l'ingaggio del centrocampista rossonero. I Wolves dovranno infatti trovare un accordo con l'entourage di Kessie, dopo una prima offerta di 2,8 milioni di euro a stagione e il rilancio del giocatore che ne ha invece chiesti 4 a stagione. L'ultima parola sull'eventuale cessione di Franck Kessie sarà però quella di Marco Giampaolo.

Il tecnico del Milan, dopo averlo aspettato a lungo in estate e provato nelle ultime uscite in campionato, si sarebbe convinto delle caratteristiche tecniche del nazionale ivoriano e ad oggi non sarebbe più così tanto convinto di lasciarlo andare. Prima di accettare l'offerta del Wolverhampton, Maldini, Boban e Massara dovranno dunque confrontarsi con il mister di Giulianova. Se arriverà l'ok alla cessione, la trattativa potrebbe ripartire e dare la possibilità a Kessie di raggiungere l'ex compagno Cutrone.