Dal campionato al calciomercato, cambia il palcoscenico ma i protagonisti sono sempre gli stessi: l'Inter e la Juventus. Le ultime notizie di calciomercato sulle trattative dei nerazzurri a gennaio accendono i riflettori di nuovo sulla Premier League e sul Manchester United. Dopo aver presto Ashley Young, quasi chiuso per Christian Eriksen e accolto Moses, da Milano si preparano a battere il quarto affare "inglese" questa volta provando ad anticipare i bianconeri. Nel mirino c'è Tahith Chong, esterno offensivo, 20 anni, che nello scacchiere tattico può essere schierato sia a destra sia a sinistra. Quanto costa? Nulla, considerato il contratto in scadenza a giugno. Quando potrebbe arrivare? Non necessariamente a gennaio, perché l'impressione è che l'Inter abbia messo in cantiere un colpo per il futuro.

Nuovo incontro con l'agente di Chong

L'Inter è un passo in avanti rispetto alla Juventus? Al momento sì, come raccontato dal Daily Mail che cita un retroscena: ovvero, un ulteriore incontro – dopo quello avvenuto nei giorni scorsi – che ci sarebbe stato martedì nella sede del club. Oggetto della discussione: trovare l'intesa sulle condizioni contrattuali per bloccare il calciatore, anticipare la concorrenza e tenerlo pronto al massimo per giugno.

Le altre trattative di mercato dell'Inter

Chong è solo l'ultimo nome sulla lista dei nerazzurri nella quale sono destinati ben presto a entrare a fare parte sia Moses (ha già svolto le visite mediche, l'ufficialità è solo un passaggio burocratico) sia Eriksen, il vero "pezzo da novanta" della campagna acquisti di gennaio dell'Inter. C'è già l'accordo con il centrocampista danese, manca poco per raggiungere anche quello con il Tottenham. La giornata decisiva al riguardo sembra giovedì con il calciatore che potrebbe sbarcare in Italia anche nel prossimo week-end.