Il mercato non si ferma mai. Nonostante la sessione di trasferimenti estiva si sia chiusa da poco, si parla già di trattative intavolate per il prossimo futuro. L'asse tra Juventus e Manchester United sembra essere ancora caldo dopo le vicende che hanno interessato Dybala, Lukaku, Mandzukic e Pogba nella scorsa estate e per il 2020 sembra esserci già pronto un nuovo nome che, però, è una vecchia del club bianconero per rinforzare il centrocampo: l'idea della Vecchia Signora è quella di prendere dai Red Devils Nemanja Matic a parametro zero. Secondo quanto riportato dal tabloid The Sun, i campioni d'Italia in carica starebbero monitorando il serbo come il prossimo, ennesimo colpo da svincolato per rinforzare la mediana dopo Emre Can, Rabiot, Ramsey, Khedira e Pogba.

Questa stagione l'ex calciatore del Chelsea non sta trovando grande spazio con i Red Devils, dato che Solskjaer gli ha preferito il giovane scozzese McTominay e soltanto l'assenza di Pogba ha permesso a Matic di giocare da titolare contro il Leicester: la sua gara è durata 67 minuti e fino al calcio d'inizio della partita di ieri aveva giocato soltanto a 22 minuti giocati contro il Southampton.

Un minutaggio davvero esiguo per un colpo da oltre 40 milioni di euro voluto fortemente da José Mourinho nell'estate del 2017. La Juventus starebbe quindi ragionando sulla possibilità di andare ad acquistare il classe 1988 per dare ancora più fisicità al centrocampo e il contratto di Matic scadrà il 30 giugno 2020. Il rinnovo, al momento, non sembra essere plausibile, anche se c'è un'opzione per prolungare l'accordo fino al 2021. I bianconeri restano alla finestra e valutano con una certa concretezza l'idea Matic per il prossimo futuro ma per arriva al serbo dovranno prima cedere: gli indiziati principali sono Emre Can e Khedira.