La sessione estiva di calciomercato è terminata pochi giorni fa ma le trattative non sono state tutte in archiviate. Anzi. Una di quelle ancora in piedi e che può essere portata in porto fa riferimento allo scambio tra Juventus e Barcellona con attori protagonisti Emre Can e Ivan Rakitic. Secondo quanto riportato da Tuttosport i due club speravano di riuscire ad arrivare ad un accordo gli ultimi giorni di mercato per evitare di tenere in rosa due giocatori scontenti ma ciò non è accaduto.

Dopo aver dialogato per giorni su questi nomi i blaugrana hanno provato a lavorare sul nome di Federico Bernardeschi al posto dell'ex centrocampista del Liverpool e tutti i discorsi hanno preso una piega diversa. Fabio Paratici e l’ad del Barça, Oscar Grau, si sono rapportati per diversi gironi e si è creato un rapporto molto solido tanto da far pensare che potrebbe essere portato a compimento a gennaio quello che non si è fatto in estate.

Nel corso della sessione invernale Juventus e Barcellona si siederanno di nuovo intorno al tavolo per tentare nuovamente lo scambio Emre Can-Rakitic e lo faranno sapendo che si potrà ripartire dal fatto che i due giocatori accetterebbero di buon grado questa soluzione. Al centrocampista bianconero non è piaciuta l'esclusione dalla lista Champions e non vuole correre il rischio di uscire fuori dai radar della Germania proprio nell’anno che porta agli Europei, mentre il croato ha già dato il suo benestare al trasferimento a Torino: a gennaio si dovrebbe cercare solo una soluzione per rendere equo uno scambio equo tra un giocatore di 25 anni ed un altro di 31.

Ci sono buone chance per chiudere in tempi brevi ma potrebbe esserci una variabile pronta a scombinare tutto: il Paris Saint-Germain. Il club francese ha provato a prendere sia Emre Can che Rakitic nelle ultime settimane di mercato e non è detto che non possa riprovarci di nuovo tra qualche mese.