Dopo Juventus e Napoli, l'Inter è destinata a diventare la terza squadra italiana di Fernando Llorente. Questo è quello che dicono da giorni le indiscrezioni di mercato: rumors che nelle ultime ore hanno trovato ulteriori conferme in merito al forte interesse del club di Suning per il trentaquattrenne attaccante di Pamplona. Secondo Sky Sport, la trattativa per il trasferimento del giocatore del Napoli è in corso e nelle ultime ore ha visto anche i dirigenti del club milanese incontrare i procuratori di Fernando Llorente.

Conte riabbraccia lo spagnolo

Complice il più che probabile passaggio di Matteo Politano alla società di Aurelio De Laurentiis, operazione di mercato che potrebbe però anche seguire un percorso indipendente, l'ex attaccante di Juventus e Tottenham dovrebbe infatti passare in nerazzurro con la formula del prestito secco fino a giugno: un affare che potrebbe chiudersi nelle prossime ore e che andrebbe a ‘compensare' il mancato arrivo all'Inter di Giroud. Per Conte si tratta comunque di un ottimo rinforzo, di un giocatore che conosce molto bene e sul quale può fare affidamento.

Le garanzie di Llorente

Sbarcato a Napoli nell'estate scorsa dopo l'ok di Carlo Ancelotti, Fernando Llorente è riuscito a mettersi in mostra nonostante i pochi minuti giocati sia con il tecnico di Reggiolo che con Rino Gattuso. Il fatto di conoscere ben il calcio italiano è certamente un valore aggiunto agli occhi di Conte, che nell'anno passato insieme a lui alla Juventus ha visto lo spagnolo realizzare 16 reti. La stima del mister salentino nei confronti del ‘Toro' di Pamplona non è infatti mai stata in discussione, e fu motivo anche di grandi frizioni tra Conte e la dirigenza del Chelsea nel 2017 quando i ‘Blues' (secondo il tecnico) non fecero una buona offerta economica per strappare Llorente allo Swansea.