Le critiche costruttive di Antonio Conte, inviate in diretta televisiva a Beppe Marotta e a tutta la dirigenza dell'Inter, hanno fatto colpo e dovrebbero portare a qualche movimento nel prossimo gennaio. Le ultime notizie relative al mercato invernale del club di Suning, parlano infatti di prime valutazioni e di sondaggi già cominciati per alcuni giocatori ritenuti dal tecnico salentino dei validi rinforzi per la rosa nerazzurra.

Conte scommette sullo svedese

Tra i nomi circolati nelle ultime ore c'è anche quello di Dejan Kulusevski: centrocampista svedese di origini macedoni, attualmente al Parma ma di proprietà dell'Atalanta. Il giocatore della Nazionale Under 21 della Svezia, si è infatti messo in luce in questa prima parte di campionato e attirato su di sé le attenzioni di molti club: Inter compresa. Come riferito dalla ‘Gazzetta dello Sport', il ragazzo svedese (autore di due gol e concime assist fino ad ora), è dunque entrato nel mirino di Antonio Conte che lo ha già individuato come un buon profilo sul quale scommettere già da gennaio.

La contropartita Politano

Soffiato all'Arsenal dal presidente bergamasco Percassi per soli 100mila euro, e ancora monitorato da alcune società della Premier League, Kulusevski ha già raggiunto un valore di 30 milioni di euro e potrebbe essere il nuovo campione che la Dea cederebbe per far cassa. L'Inter è dunque pronta a fare la sua offerta. Una proposta che potrebbe includere anche una contropartita tecnica interessante per la squadra di Gian Piero Gasperini: il cartellino di Matteo Politano. Secondo le ultime indiscrezioni, l'alternativa allo svedese individuata da Marotta sarebbe Gaetano Castrovilli: autentica rivelazione del centrocampo della Fiorentina e fresco di convocazione in Nazionale per il doppio impegno con Bosnia e Armenia.