Piero Ausilio a ruota libera sul calciomercato dell'Inter. Il direttore sportivo della formazione nerazzurra è intervenuto ai microfoni di Sky per parlare dei nomi più caldi delle trattative del club milanese, facendo il punto sugli obiettivi: "Eriksen è un giocatore importante, siamo in attesa dopo aver presentato un'offerta ufficiale. Per Moses principio d'accordo col Chelsea. Stiamo facendo della valutazioni in queste ore". Il dirigente ha parlato anche di Politano e della trattativa con la Roma

Calciomercato Inter, le ultime notizie su Eriksen e Moses nelle parole di Piero Ausilio

A dare le ultime notizie sul calciomercato dell'Inter ci ha pensato Piero Ausilio. Il direttore sportivo dei nerazzurri ha parlato in primis delle trattative per Eriksen e Moses. Il club del capoluogo lombardo ha presentato una proposta ufficiale per il danese, trovando un principio d'accordo per l'esterno col Chelsea: "Eriksen è un giocatore importantissimo e come tutti i giocatori di grande qualità ha attirato l’interesse di tanti club. Ci stiamo provando, ci siamo presentati con un’offerta ufficiale al Tottenham e vediamo se la cosa può andare in porto. E’ molto difficile, ci giocheremo le nostre carte e faremo tutto per portare a casa l’affare. Per Moses abbiamo un principio d'accordo col Chelsea, stiamo facendo valutazioni in queste ore". 

Ausilio, la risposta a Petrachi dopo il fallimento dello scambio Politano-Spinazzola

Una battuta anche sul fallimento della trattativa per lo scambio Politano-Spinazzola tra Inter e Roma. Il direttore sportivo del club nerazzurro ha risposto per le rime al collega giallorosso Petrachi, che aveva parlato di "cortocircuito": "Per noi è un caso chiuso. Petrachi parla di cortocircuito? Probabilmente perché l'ha vissuto spesso a Roma. Politano è un patrimonio del club. Se potremo cercheremo di accontentarlo. Si guarda a casa propria, si deve avere rispetto tra colleghi e ognuno deve preoccuparsi dei problemi loro, io non parlo dei problemi della Roma".

Il punto sul mercato dell'Inter

Chiusura sul mercato, e sulle necessità dell'Inter. Il club nerazzurro sta effettuando una serie di valutazioni, non solo in entrata ma anche sulle possibili uscite: "Col mister faremo il punto della situazione, numericamente era da allargare con il numero degli esterni. Tra entrate e uscite bisogna fare 0-0, non parlerei di nomi e situazioni ma vediamo quali occasioni il mercato ci offre".