Il futuro di Zlatan Ibrahimovic potrebbe diventare di colore azzurro. Dopo la trattativa portata avanti dal Milan con Mino Raiola, qualcosa sarebbe infatti cambiato nelle ultime ore. Il giocatore non sarebbe più tanto convinto dell'offerta fatta da Maldini e Boban e starebbe ora valutando l'ipotesi Napoli. Dalle parti di Castel Volturno, anche lo stesso De Laurentiis si sarebbe inoltre convinto dell'operazione e avrebbe fatto passi in avanti per convincere il gigante di Malmoe.

Alla base di questo cambio di programma (lo svedese sembrava davvero vicino al ritorno a Milano), ci sarebbe la proposta che il club milanese ha fatto pervenire al 38enne ex giocatore dei Los Angeles Galaxy. I rossoneri offrono infatti 3 milioni fino a giugno e 6 milioni per la prossima stagione. Ibrahimovic pretende però più soldi e vuole anche il secondo anno garantito: cosa che invece la società di Elliott vorrebbe discutere solo al termine di questo campionato.

A Napoli lo stanno già aspettando

Sul suo ritorno nel nostro paese non ci sono invece dubbi. Le parole pronunciate da Ibrahimovic ("Torno in Italia e vado in una squadra che deve vincere di nuovo, che deve rinnovare la propria storia, che è in cerca di una sfida contro tutti"), non spiegano però quale sarà la destinazione dell'ex gigante di Malmoe e sembrano tagliar fuori anche l'ipotesi suggestiva di un suo sbarco dall'amico Mihajlovic a Bologna.

I tifosi rossoneri e azzurri dovranno aspettare ancora qualche giorno per conoscere il futuro dello svedese. La risposta di Ibrahimovic arriverà infatti entro la meta di questo mese. A Fuorigrotta sono pronti ad accoglierlo e a far festa al suo arrivo nel centro sportivo partenopeo. Chissà se ad attenderlo ci sarà anche Carlo Ancelotti: sempre più in bilico dopo i recenti e deludenti passaggi a vuoti della sua squadrA.