Non ci sono solo operazioni in entrata in vista a gennaio per il mercato della Fiorentina. La dirigenza viola che sta cercando di rinforzare la rosa a disposizione di mister Iachini, sta lavorando anche alla cessione di Pedro. L'attaccante brasiliano in questi primi mesi italiani non è riuscito a mettersi in mostra e potrebbe dunque tornare in patria, dove Flamengo e Gremio potrebbero essere pronte a puntare su di lui.

Calciomercato Fiorentina, Pedro in uscita a gennaio

L'attaccante brasiliano Pedro potrebbe dunque lasciare la Fiorentina già nella finestra di calciomercato invernale. Arrivato nella scorsa estate il classe 1997 non è riuscito in questo scorcio iniziale di stagione a ritagliarsi uno spazio con continuità. Appena 4 le presenze in Serie A con 59′ all'attivo, per un giocatore che non sembra rientrare per l'immediato nei piani del nuovo mister Iachini. Ecco allora la possibilità di una cessione immediata, magari con la formula del prestito con diritto di riscatto. Secondo quanto riportato dalla stampa verdeoro e in particolare da Globoesporte, Flamengo e Gremio sarebbero pronti a puntare su di lui.

Fiorentina, l'intreccio di mercato per Pedro con il Gremio

La Fiorentina che ha acquistato Pedro per una cifra di circa 11 milioni di euro (alla Fluminense spetta poi una percentuale del 20% sulla futura rivendita del giocatore), spera di incassare dalla cessione del brasiliano un discreto tesoretto che potrebbe magari poi tornare utile anche per le operazioni in entrata, in primis quella per Cutrone. Attenzione però anche all'asse con il Gremio: piace molto ai viola il centrale argentino Kannemann, che potrebbe essere la contropartita giusta, più un eventuale conguaglio.

Gli obiettivi di mercato per gennaio della Fiorentina

Sarà dunque una finestra di trattative di calciomercato calda per la Fiorentina. Pedro in uscita, ma anche tante possibili operazioni in entrata. Oltre a Cutrone, obiettivo concreto per l'attacco, si cerca un centrocampista che possa garantire quantità e fisicità in mezzo al campo. Oltre a Duncan del Sassuolo, piace molto Meïté del Torino. Il pressing viola è forte per cercare di assecondare le richieste del nuovo mister Iachini.