A poche ore dal calcio d'inizio di Milan-Udinese, partita che Suso guarderà a fianco di Stefano Pioli e seduto in panchina, rimbalzano dalla Spagna le prime indiscrezioni relative ad un presunto interesse del Valencia per l'esterno spagnolo. Finito ai margini del progetto e contestato furiosamente dalla stragrande maggioranza del pubblico di San Siro, l'ex Liverpool è dunque ad un passo dal lasciare il club rossonero.

Secondo quanto riferito da ‘Radio Marca', la dirigenza del Valencia avrebbe infatti preso i primi contatti con Maldini e Boban per il possibile trasferimento del nativo di Cadice nella Liga. Dopo i primi sondaggi del Siviglia di Monchi, ecco dunque spuntare anche il nome della società del proprietario Peter Lim (ricco magnate di Singapore) e del consulente e agente Jorge Mendes.

La clausola di Suso e il possibile scambio con Under

Dopo aver rinnovato nel 2017 il suo contratto con il Milan (scadenza giugno 2022), l'ex Liverpool attende novità da Mino Raiola: diventato il suo agente da poche settimane. Il prezzo di base per il suo cartellino, che fa gola anche ad atri top team europei come Atletico Madrid e Lipsia, fa riferimento alla clausola rescissoria valida fino alla prossima estate e solo per l'estero: 40 milioni di euro.

Le brutte prestazioni del giocatore hanno però abbassato il prezzo di vendita. Al momento il Milan vorrebbe incassare almeno 30 milioni di euro (mettendo a bilancio una super plus valenza, dato che è costato ‘solo' 500mila euro), oppure provare ad imbastire un affare per un altro giocatore. Tra le ipotesi di mercato relative allo spagnolo, rimane infatti viva la trattativa per lo scambio con Cengiz Under. La Roma ha la necessità di sostituire Zaniolo e di ‘digerire' il mancato affare Spinazzola-Politano con l'Inter.