In attacco l'Atalanta che è volata in Champions League avrebbe individuato il giocatore su cui puntare per provare a fare la differenza e giocarsi le proprie chance: è Luis Muriel che potrebbe arrivare in nerazzurro dopo una parentesi di campionato, positiva, a Firenze. Un giocatore di esperienza e che conosce bene il nostro campionato, ma soprattutto un terminale gradito a Gasperini che sta valutando cambiamenti funzionali al prossimo anno.

Muriel ha disputato una positiva stagione a Firenze, sei mesi volti a riconfermarsi un elemento importante per la Serie A. Con Simeone e Chiesa ha spesso formato un tridente importante per il reparto offensivo gigliato, dando dinamismo e velocità all'attacco. Adesso però la sua avventura sotto la Fiesole sembra terminata ma non quella di rivederlo nel nostro campionato.

Attacco più ricco per l'Europa

Ilicic, Zapata e Gomez non possono bastare per affrontare una stagione da protagonisti su tre fronti: Champions League, campionato e Coppa Italia. Così, l'Atalanta sta studiando mosse offensive per dare al reparto più qualità e peso. Frenate le ambizioni di mercato di diversi top team che avevano puntato Ilicic (soprattutto il Napoli) e Zapata (a Roma), confermato il Papu capitano inossidabile, adesso c'è da capire quali inserimenti preferire.

Quanto costa Muriel

Muriel è attualmente un giocatore sotto contratto con il Siviglia che lo aveva girato in prestito alla Fiorentina. Adesso però non rientra più nemmeno nei piani del club spagnolo: negli ultimi giorni, c'è stata una forte accelerazione nella trattativa col Siviglia e l'affare si potrebbe chiudere intorno ai 15 milioni di euro.

Dalla Copa alla Serie A

Muriel attualmente è impegnato in Copa America con la propria nazionale e sarebbe ben felice di continuare a giocare in Serie A nell'Atalanta dopo aver già vestito le maglie di Udinese, Lecce, Sampdoria e Fiorentina per un totale di 184 presenze e 49 goal in Serie A.